In 34.000 ai BMW Motorrad Days 2007

BMW Motorrad Days 2007

Oltre 34.000 sono stati i partecipanti alla prima nuova edizione del raduno internazionale BMW Motorrad Days tenutosi a Garmisch Partenkirchen dal 6 all’8 luglio scorso.
Ben 42 le nazioni rappresentate da gruppi di amici motociclisti: dalla Malesia all’Australia al Sud Africa ed un viaggiatore solitario addirittura dalla lontana Alaska e dalla Russia.
Forte la presenza di italiani, solo i soci del BMW Motorrad Club Italia erano circa 2.000.

La festa per molti motociclisti presenti è iniziata sicuramente qualche giorno prima, la strada per raggiungere il suggestivo piccolo centro alpino è parte integrante di un paesaggio fantastico. Neanche un centimetro di autostrada bensì fantastici paesaggi, strade tortuose, passi alpini e tornanti che si susseguono senza sosta. In testa al gruppo ci si alterna suggerendo deviazioni, soste per fotografie o semplicemente per un pò di relax.
Il comunicato BMW Motorrad sembra in realtà un racconto di viaggio che fa rivivere ai presenti e conoscere a chi non c'era una splendida avventura.

Foto dei BMW Motorrad Days 2007 di Garmisch Partenkirchen
BMW Motorrad Days 2007
BMW Motorrad Days 2007
BMW Motorrad Days 2007

Arrivando nei dintorni di Garmisch-Partenkirchen, carovane di motociclette variopinte guidate da motociclisti internazionali sfilano per le graziose vie del centro lampeggiando ai viaggiatori che si avvicinano in segno di saluto e benvenuto. La cittadina è gradevolmente invasa, le strade vedono circolare, per una volta, solo moto, solo BMW!


BMW Motorrad Days 2007
BMW Motorrad Days 2007
BMW Motorrad Days 2007

Arrivati al raduno è piacevole perdersi nel villaggio allestito ai piedi dello Zugspitze, la montagna più alta di Germania (2.962 metri). Carovane sfilano continuamente fino a tarda notte. Nelle varie strutture, DJ alimentano la festa, in attesa del grande concerto notturno. La sera del sabato si raggiunge l’apice. Sotto un’enorme struttura si alternano sul palco varie band che attraverso la musica trascinano folle di motociclisti in festa. La notte, poi, sembra che tutto si calmi. In realtà gruppi più piccoli si ritrovano intorno al fuoco, di fianco ad una tenda, per raccontarsi la giornata. Qualcuno crolla distrutto dopo le ore in sella e la serata a cantare a squarciagola.
Il giorno dopo si ricomincia presto, ci sono tante attività da seguire o a cui partecipare.
Nell’area X-Track è possibile provare la nuova G 650 Xchallenge in un percorso off-road mentre di fianco si viene superati da un velocissimo Simo Kirssi o Joel Smets su una 450 Sport Enduro o su una HP2 Enduro.


BMW Motorrad Days 2007

BMW Motorrad Days 2007
BMW Motorrad Days 2007

Nell’area Street Freestyle Show si è esibito Chris Pfeiffer in sella, anche se si fa fatica a vederlo seduto, alla sua F 800 oltre che sulla nuova 450 cc Sport Enduro e sulla “neonata” HP2 Megamoto.

Nella stessa area un gruppo di motociclisti in erba, con età compresa tra i 5 e i 10 anni, in sella a moto da trial, guidati e seguiti passo passo dal “professore” Pfeiffer, si sono cimentati nei primi passi utili per acquisire padronanza e controllo del mezzo.

via | BMW Motorrad

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: