BMW R 1200 GS Rallye MY 2017: la nostra prova

Tra un set cinematografico ed un altro, il Freddo ha provato per noi la nuova BMW R 1200 Rallye, scopriamo come è andata.


Potrebbe trattarsi di una della sue moto preferite in assoluto, forse, non ne abbiamo le prove. Il Freddo, noto stunt della Capitale, e non solo, ha testato per noi la nuova BMW R 1200 GS in versione Rallye. Una moto che unisce la versatilità della R 1200 GS alle affinate capacità per l'uso off-road e per il touring.

Ben 36 anni di sviluppo GS hanno dato vita ad un nuovo modello sotto tutti i punti di vista migliorando al contempo sia la guida su strada che le prestazioni fuoristrada. Maggiore comfort, dinamismo e divertimento. Insomma, più avventura. Il prezzo della BMW R 1200 GS Rallye, la fondatrice del segmento delle enduro stradali e leader indiscussa è di 17.490 euro.

BMW R 1200 GS Rallye MY 2017: come va


La famiglia BMW si allarga, alla casa dell’elica non basta avere la moto più venduta sul mercato, ma punta più in alto proponendo due nuove versioni, la Exclusive e la Rallye, la prescelta per il nostro “stress” test, vediamo come se la cava...

Già dal nome si intuisce che questa endurona si fa ”specialistica” con accorgimenti per l’impiego da fuoristrada e soluzioni innovative per l’uso sullo sterrato, nonostante la mole e i suoi 244 chilogrammi di peso. Ma come al solito, guidandola ci lascia a bocca aperta, trasmettendo ottime sensazioni di guida e migliorando alcuni aspetti che in passato la limitavano, soprattutto nei percorsi non asfaltati.

Il motore è sempre l’ormai collaudato bicilindrico da 1200 cc da 125 cv elastico e sempre pronto. La differenza si nota sul libretto, per rientrare nelle restrittive normative di antinquinamento EURO4 è stata rivista e adeguata la mappatura della centralina, senza però influenzare in alcun modo la potenza e la briosità del motore.

Dal punto di vista estetico è stato ridisegnato l’anteriore, il famoso becco che ha sempre caratterizzato il GS è stato rinnovato con linee più pulite, mentre i fari sono stati aggiornati con un ottimo impianto full LED, con le prese d’aria laterali aggiornate ed il plexiglass minimizzato per aumentare la visibilità nell’off road a discapito, ovviamente, della protezione aerodinamica.

Altri aggiornamenti dal punto di vista estetico, ma, soprattutto, volti a migliorare la guida sono, il serbatoio, più stretto nella parte centrale che conferisce un feeling migliore nella guida e, soprattutto, la sella. Nella versione Rallye la troviamo su un unico piano e più corta, ottima per lo spostamento del peso del pilota, sicuramente meno comoda nel caso di viaggi a lungo raggio, soprattutto in due persone. I cerchi sono a raggi tubless, come si confà ad una vera moto da deserto.

Con il nuovo pacchetto Dynamic Esa le sospensioni diventano attive e fanno sentire la differenza. Grazie all’ottimizzazione automatica dell’assetto della moto, che si setta sempre al meglio a seconda del carico a bordo, si evita la fastidiosa sensazione di trovarsi “seduti” sul posteriore in caso di troppo carico, con la forcella pericolosamente alleggerita… E’ stata anche allungata l’escursione del telelever per migliorarne sensibilmente l’utilizzo in fuoristrada.

BMW R 1200 GS Rallye MY 2017: come è fatta


Una moto ottimizzata senza compromessi per il fuoristrada. Il suo spirito appare chiaro da subito ngli equipaggiamenti di serie, nei numerosi particolari e dettagli funzionali dedicati proprio all’off-road. Nello stile Rallye il serbatoio è impreziosito dal logo GS e dalla griglia di protezione del radiatore in acciaio inox e il telaio principale protetto da una copertura in plastica. Le pinze freno Brembo color oro e cerchi a raggi incrociati neri completano lo stile Rallye.

Propulsore a due cilindri in configurazione boxer da 1.170 cc, raffreddato ad aria-liquido e capace di erogare 125 CV a 7.750 giri e 125 Nm a 6.500 giri. Il motore, come ricordato dal Freddo, è stato aggiornato all'Euro4 grazie a un nuovo catalizzatore e alla gestione elettronica ricalibrata. Diverso il comparto trasmissione, con alcune novità ereditate dalla R 1200 GS Adventure MY 2017, come un dispositivo antistrappo sull'albero di uscita del cambio, il comando dei cilindri di attuazione e gli alberi del cambio. Cambio a sei marce e frizione a bagno d’olio con funzione anti-saltellamento e acceleratore elettrico per un dosaggio preciso della potenza.

Due le modalità di guida di serie "Rain" e "Road”, insieme all’ASC, il controllo automatico di stabilità. Tra gli optional molto interessante il pacchetto speciale modalità di guida Pro che comprende i riding mode Dynamic, Dynamic Pro, Enduro e Enduro Pro, nonché il DCT, l’ABS Pro di tipo Cornering, la luce dinamica dei freni e l’Hill Start Control. Senza dimenticare il Dynamic ESA, che regola le sospensioni a seconda dello stato di guida e delle manovre, adattandosi automaticamente alle condizioni.

L’ottimo precarico iniziale sull'ammortizzatore posteriore e la forza ammortizzante sugli elementi delle molle sono assicurati anche con carichi diversi. Telaio a traliccio in acciaio e lo stesso schema meccanico e ciclistico della versione introdotta nel 2013. Telelever all'avantreno con mono ammortizzatore e Paralever al posteriore. Pneumatici di primo equipaggiamento Metzeler Tourance Next e Michelin Anakee 3, ma, in alternativa e senza sovrapprezzo, è possibile equipaggiare la Rallye con i tassellati Continental TKC. La Rallye è dotata di sospensioni attive e di kit Sport che aumenta l'escursione di 20 mm, arrivando a 210 mm all’anteriore e 220 mm al posteriore.

BMW R 1200 GS Rallye MY 2017: scheda tecnica

Motore
Tipo: Boxer bicilindrico, 4 tempi, raffreddato ad aria/liquido con due alberi a camme in testa e contralbero
Alesaggio x corsa: 101 mm x 73 mm
Cilindrata: 1.170 cc
Potenza Massima: 92 kW (125 CV) a 7.750 giri/min
Coppia massima: 125 Nm a 6.500 g/min
Rapporto di compressione: 12.5 : 1
Alimentazione carburante: iniezione elettronica
Catalizzatore: catalitizzatore a 3 vie regolato, in conformità con le normative EU- 4

Consumo
Consumo per 100 km secondo il WMTC (World Motorcycle Test Cycle): 4,96 l
Tipo carburante: super senza piombo a 95 ottani (RON)

Impianto elettrico
Alternatore: trifase 510 W (potenza nominale)
Batteria: 12 V / 11,8 Ah, senza manutenzione

Trasmissione
Frizione: frizione a bagno d’olio con sistema antisaltellamento e ad azionamento idraulico
Cambio: a sei marce ad innesti frontali con dentatura elicoidale
Trasmissione secondaria: ad albero cardanico

Sospensioni/freni
Telaio: telaio in due parti – anteriore e posteriore avvitato, gruppo motore con funzione portante
Sospensione anteriore/molle: Telelever BMW Motorrad; diametro degli steli 37 mm; ammortizzatore centrale
Sospensione posteriore/molle: forcellone oscillante monobraccio in fusione di alluminio con Paralever BMW Motorrad, ammortizzatore progressivo WAD; regolazione idraulica continua del precarico della molla mediante manopola; freno in estensione dell’ammortizzatore regolabile
Escursione anteriore/posteriore: 190 mm / 200 mm
Escursione Kit Sport Versione Rallye: 210 mm all’anteriore e 220 mm al posteriore
Passo: 1.507 mm
Avancorsa: 99.6 mm
Inclinazione: 64,5°
Ruote
Cerchi a raggi
Dimensioni cerchio anteriore: 3.00 x 19"
Dimensioni cerchio posteriore: 4,50 x 17"
Pneumatico anteriore: 120/70 R 19
Pneumatico posteriore: 170/60 R 17
Freno anteriore: a disco doppio flottante, diametro 305 mm, pinze ad attacco radiale a 4 pistoncini
Freno posteriore: a disco singolo, (Ø 276 mm), pinza flottante a 2 pistoncini
ABS: BMW Motorrad Integral ABS (semintegrale), disattivabile.

Dimensioni / Pesi
Altezza sella con peso a vuoto (Stile Basic / Stile Ecxlusive): 850 / 870 mm sella rallye alta (accessorio): 880 mm; kit sospensioni basse (equipaggiamento speciale): 800 / 820 mm)
Arco del cavallo (pilota), con peso a vuoto (Stile Basic/ Stile Exclusive): 1870 / 1910 mm (sella rallye alta (accessorio): 1.920 mm; kit sospensioni basse (equipaggiamento speciale): 1.790 / 1.830 mm)
Capacità utile serbatoio: 20 l
Riserva: circa 4 l
Lunghezza: 2.207 mm
Altezza (senza specchietti): 1.412 mm
Larghezza (compresi specchietti): 952,5 mm
Peso in ordine di marcia comprensivo di liquidi: 244 kg
Peso totale ammesso: 60 kg
Carico utile (con equipaggiamento di serie): 206 kg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO