Hollywood sbarca a Milano: Keanu Reeves ad Eicma

Tre i modelli che verranno presentati al salone di Milano: KRGT-1 2018, KRGT-1S e ARCH METHOD143: CONCEPT PRODUCTION MOTORCYCLE

Manca oramai veramente poco all'inizio del Salone del ciclo e motociclo di Milano EICMA 2017, in programma dal prossimo 7 novembre. Un salone la cui caratura sta divenendo internazionale. La domanda è lecita: "sono presenti tutte le case motociclistiche dal Giappone all'Europa, passando anche per l'India o l'America. Cosa si intende?" Facile, la caratura riguarda...Hollywood!

Presto detto: Keanu Reeves, conosciuto ai più come star internazionale cinematografica, è a ben vedere un grande appassionato di moto, tanto che quest'estate ha girato in moto tra Toscana ed Emilia Romagna con quella che è a tutti gli effetti una sua creatura, la ARCH.

Già perchè in effetti, la ARCH Motorcycle Company, azienda fondata dall'attore americano insieme a Gard Holliger, si mostrerà ad Eicma con tre nuovi modelli in anteprima mondiale.

L'azienda, che produce motociclette personalizzate su misura a Los Angeles, è veramente giovane, tanto che il primo modello presentato è stato il KRGT-1 del 2015. Dunque un esordio niente male per l'azienda di Reeves, che comunque, pur nelle sue dimensioni piccole, ha dalla sua uno staff esperto di artigiani del settore che assemblano manualmente ogni unità. Inoltre, Arch Motorcycle ha collaborato con la Suter per distrubuire questi modelli in Svizzera, Germania, Francia, Italia, Austria e Liechtenstein.

I modelli che debuttano come “prima mondiale” a EICMA 2017 sono:
KRGT-1 2018: la versione più recente e raffinata del primo KRGT-1 del 2015, un cruiser che può essere guidato in modo aggressivo ma allo stesso tempo confortevole sulle lunghe distanze. I miglioramenti ergonomici riguardano la carrozzeria, le sospensioni anteriori, i freni dotati di ABS e l’impianto Euro-4.

KRGT-1S: la prima motocicletta di ARCH Motorcycle a braccio oscillante, è l'evoluzione della KRGT-1. Questo modello è sportivo, dalla posizione di guida più aggressiva pur mantenendo inalterata la sua formula cruiser nelle prestazioni. L'alluminio lavorato CNC e l'ampio uso della fibra di carbonio caratterizzano questa elegante motocicletta ispirata a corsa.

ARCH METHOD143: CONCEPT PRODUCTION MOTORCYCLE Dotato di un telaio in fibra di carbonio Mono-Cell, questo prodotto attualmente in progetto sarà limitato a 23 unità. Il concetto di progettazione di stratificazione e l'eleganza dell'artigianato della carrozzeria comprendono la pelle, la fibra di carbonio e l'alluminio lavorato CNC.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 126 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO