Husqvarna Vitpilen 701 2018

Ecco la versione definitiva e prossima alla produzione della Vitpilen 701

A due anni di distanza dalla prima presentazione ad EICMA 2015, Husqvarna presenta la versione definitiva della VITPILEN 701, pronta per la produzione di serie che inizierà nel primo trimestre 2018. La Husqvarna VITPILEN 701 ("freccia bianca" in svedese), è una roadster stradale d'avanguardia e di razza equipaggiata con un motore monocilindrico 4 tempi pensata per regalare una esperienza di guida autentica, eccitante e senza filtri.

Una moto che declina il concetto originale di naked con un approccio semplice, funzionale e pratico che la fa risultare innovativa, moderna e minimalista. Le soluzioni di design sono state scelte con l’intenzione di creare una naked che sottolineasse il ritorno di Husqvarna nel mondo delle stradali.
La VITPILEN 701 adotta un telaio a traliccio in acciaio CrMo che assicura una guida precisa in tutte le situazioni. I valori di rigidezza torsionale e longitudinale accuratamente calcolati regalano a chi guida un feeling massimo ottimamente abbinato alla distribuzione dei pesi ed al ridotto raggio di svolta che rendono la VITPILEN 701 perfetta nei contesti urbani.

husqvarna-vitpilen-701-my-2018-08.jpg

La VITPILEN 701 è spinta da un moderno monocilindrico da 692,5 cc, raffreddato a liquido e dotato delle soluzioni più recenti in termini di architettura e di elettronica. Eroga una potenza di picco di 56 kW (75 CV) e 72 Nm di coppia a 6.750 giri/min. Le sospensioni sono WP mentre l'impianto frenante è Brembo. La VITPILEN 701 è dotata di pinze freno a comando idraulico Brembo. Lavorando unitamente all’ABS allo stato dell’arte di Bosch, garantisce il massimo livello di sicurezza al variare delle condizioni di frenata. Questa funzionalità può anche essere completamente esclusa, per i piloti più esperti e per l’uso in pista.

Elettronica al top


L’iniezione elettronica della VITPILEN 701 è controllata da un sistema ride-by-wire che permette di erogare la potenza in modo immediato, preciso e raffinato. Il corpo farfallato Keihin dispone di una valvola a farfalla motorizzata, controllata dalla centralina elettronica (EMS). Appositi sensori inviano continuamente informazioni alla centralina, che regola di conseguenza l’apertura della farfalla, realizzando una erogazione e una riposta al comando del gas perfette.

La frizione anti-saltellamento APTC (Adler Power Torque Control) consente velocità maggiori sia in ingresso che in uscita di curva. Il sistema massimizza il grip della ruota posteriore nelle accelerazioni più decise, ed evita l’instabilità e i saltellamenti del retrotreno quando si frena al massimo arrivando a una curva, offrendo maggior controllo e scalate perfette.

  • shares
  • Mail