Motocicliste: Nina Prinz regina di Assen

Nina Prinz Ducati Assen Secondo avvincente appuntamento con il Campionato Europeo Femminile di Motociclismo. Sulla splendida pista di Assen, si sono affrontate le pilote più forti della 600 e della 1000 Superstock. Tante purtroppo le assenze: non hanno potuto partecipare nomi importanti del calibro di Eliana Pezzilli, Roberta Dello Siesto, Samuela De Nardi, la spagnola Mireia Clavijo e la tanto attesa Marketa Janakova.
Nella 1000 Paola Cazzola parte a razzo superando Nina Prinz scavalcata anche da Alessia Polita. Ma basta un giro alla tedesca per recuperare la posizione di testa e cominciare l'incredibile cavalcata in sella alla sua Ducati 1098. Ma proprio quando tutto sembra deciso il colpo di scena è dietro l'angolo.
Comincia a piovere e la direzione decide di interrompe la gara. Si riparte in condizioni di pista semiasciutta con la Prinz che forte di 3 secondi di vantaggio gestisce con esperienza la parte finale di gara. Spettacolare il duello Polita-Cazzola che si risolverà in favore della prima ma solo dopo un combattutissimo duello all'ultima staccata.
Nella Superstock 600 prevale l'italiana Romana Fede anche se considerando la somma dei tempi è Iris Ten Katen ad aggiudicarsi la sfida precedendo Tina Katrasnik e proprio la nostra Fede. Nella classifica generale Superstock 1000 Nina Prinz a quota 50 è prima con 14 punti di vantaggio sulle italiane Alessia Polita e Paola Cazzola.
In Superstock 600 Iris Ten Katen comanda con 45 punti inseguita dalle nostre Romana Fede (32) ed Eliana Pezzilli (25). L'ultimo imperdibile appuntamento con il campionato europeo si terrà in Germania a Oschersleben l'11 agosto prossimo.

via | Motocicliste.it

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: