Enduro: perde il controllo e muore nel dirupo

La tragedia nel maceratese dove un 50enne in uscita con gli amici, in escursione tra i boschi, è scomparso su un sentiero impervio.

vigili-fuoco.jpg

Nuovo episodio di cronaca luttuoso per il mondo della moto. La scorsa domenica, mentre stava effettuando un'escursione su due ruote insieme a un gruppo di amici nella frazione Piobbico di Sarnano, in provincia di Macerata, un noto architetto 51enne della zona ha perso la vita dopo essere precipitato in un dirupo.

Secondo le prime ricostruzioni delle autorità locali, l'uomo stava affrontando in impervio sentiero sterrato insieme ai 7-8 amici del suo gruppo quando, per cause ancora da definire nel dettaglio, avrebbe perso il controllo della sua moto per precipitare poi nel vicino dirupo.

Essendo i vari componenti della comitiva distanziati tra loro nell'affrontare quel tratto di percorso, inizialmente nessuno si era accorto dell'assenza del compagno. Solo in un secondo momento uno di loro ha individuato la moto abbandonata dello sfortunato architetto, chiamando immediatamente a supporto i soccorsi.

Carabinieri, Vigili del Fuoco e 118 sono subito intervenuti sul posto per cercare il corpo dell'uomo, con il supporto anche di un elicottero. Una volta individuato in fondo a un vicino dirupo, alto 30 metri, è stato possibile solo constatarne il decesso per via delle ferite riportate.

L’eliambulanza chiamata a supporto è rientrata senza prenderlo mentre sono ancora in corso gli accertamenti per ricostruire l'effettiva dinamica dei fatti. I funerali dello scomparso endurista si sono svolti ieri a Montegiorgio.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 18 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO