MotoGP Giappone, Folger out per Motegi

Jonas Folger torna in Germania per una serie di esami da fare a Monaco di Baviera

jonas-folger.jpg

Jonas Folger, pilota tedesco portacolori del Team Monster Yamaha Tech 3, dovrà saltare il Gran Premio del Giappone in programma tra poche ore sulla pista di Motegi. Fermato da alcuni problemi di salute riscontrati dopo alcuni esami della Clinica Mobile, il 24enne farà immediatamente ritorno a Monaco dove dovrà sottoporsi ad ulteriori accertamenti.

Il tedesco sarà sostituito da Kohta Nozane, pilota di casa classe 1995 ed ex pilota della classe intermedia Moto2. Vittima di un preoccupante calo fisico, è sicura la sua assenza in Giappone così come il weekend successivo a Phillip Island dove si correrà il Gran Premio d'Australia.
Folger, che racconta di essere già stato colpito dal virus Epstein Barr in passato, si dice molto deluso ma pronto a svolgere tutti gli esami e tornare più forte di prima:

"Sono venuto in Giappone e ero motivato per queste tre gare, ma mi sono sentito veramente debole dopo i giri di Misano e Aragon. All'arrivo qui, ho combattuto con me stesso perché ero senza forza, anche lasciare la camera d'albergo era impossibile e purtroppo ho dovuto perdere alcuni eventi Yamaha, e mi dispiace molto. Ho incontrato Hervé (Poncharal) mercoledì sera ed eravamo d'accordo per fare un check con i medici questa mattina. Il Dr. Charte e la Clinica Mobile e mi hanno consigliato di tornare subito in Germania per una serie di test di sangue. Ho avuto il virus Epstein Barr in passato ed è una possibilità che questo si sia ripresentato, ma non possiamo essere sicuri fino a che non avrò fatto questi test a Monaco di Baviera, mi dispiace davvero per tutta la mia squadra e Yamaha per la loro gara di casa e vorrei ringraziarli per tutto il loro sostegno. Ora dobbiamo restare positivi e cercare di tornare più forte".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO