Valentino Rossi: "Ho fatto di tutto per essere in forma"

Il pilota di Tavullia ha trascorso una giornata a Tokyo in compagnia di Zarco e Vinales per partecipare all’evento KITTE

rossi-motogp-aragon-2017-80.jpg

Motomondiale 2017 - Si giunge nel Sol Levante, in quella terra patria di casa Yamaha e delle sorelle giapponesi che si sfidano nel mondiale MotoGP. E' normale dunque che il fine settimana di Valentino Rossi e di Maverick Vinales sia di quelli intensi, con una visita alla fabbrica e diversi impegni istituzionali, tra cui quello di Tokyo per partecipare all'evento KITTE, dove i piloti hanno incontrato ben 43 commercianti provenienti da Taiwan, dal Vietnam, dalla Thailandia, ma anche dalle Filippine.

E' stata la classica occasione per celebrare la stagione fatta di alti e bassi certo, ma dove è stato raggiunto anche il traguardo delle 500 vittorie in quel di Le Mans, dopo una lotta estenuante tra Maverick Vinales e Valentino Rossi. Non è mancato un momento di profonda commozione per il tributo a Norick Abe, pilota che negli anni ha portato alta la bandiera di Iwata, tanto da essere - nel suo inizio di carriera - idolo proprio di Valentino Rossi.

Un Valentino Rossi carico dopo l'infortunio, il recupero di Aragon, e l'allenamento costante, sia a Misano che al Ranch:

"Dopo il mio ritorno ad Aragon, il lavoro ed il recupero è continuato ovviamente. E' stato un bene avere a disposizione due settimane dopo l'ultima gara, per poter continuare a focalizzarmi sulla riabilitazione, anche perchè ora avremo tre gare di fila e sarà importante ritrovasi in una condizione fisica buona. Ho fatto tutto il possibile per poter tornare in forma per questo round a Motegi, perchè so quanto sia importante per Yamaha. Mi piace questo circuito, mi piace tanto e sono contento di essere qui. Faremo tutto quello che potremo per cercare di ottenere il miglior risultato possibile".

Movistar Yamaha MotoGP's Spanish rider Maverick Vinales rides during the Moto GP third free pratice of the Moto Grand Prix of Aragon at the Motorland circuit in Alcaniz on September 23, 2017. / AFP PHOTO / JAVIER SORIANO        (Photo credit should read JAVIER SORIANO/AFP/Getty Images)

Decisamente motivato anche per la lotta al mondiale è Maverick Vinales

"Il prossimo gran premio è molto speciale per me. E' uno dei miei preferiti, oltre ad essere ovviamente la gara di casa per Yamaha. Spero di poter svolgere un buon lavoro, ed essere in grado di prendere quanti più punti per il campionato. E' importante, cruciale per me continuare a lottare per il titolo. Per le prossime gare cercheremo di lavorare ancor di più rispetto a quanto facciamo già ora. Dobbiamo lavorare con una forte motivazione, anche quando penseremo che non sarà facile di poter colmare il gap con chi abbiamo davanti. Ci dovremo provare ancor di più. Sono convinto che, con il supporto dei nostri fan, saremo in grado di dare il 100%"

2017-vinales-motogp-aragon-qualifiche-3.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO