Moto2: KTM nel 2018 con 5 moto

La Casa austriaca aumenta l’impegno nella categoria mediana e fornirà moto anche ad un satellite

migule-oliveira.jpg

L'esordio della KTM nel Campionato del Mondo Moto2 è andato molto bene, tanto che il pilota portoghese Miguel Oliveira (team Red Bull KTM Ajo) occupa la quarta posizione in classifica iridata con 141 punti.

Risultato che ha convinto la casa di Mattighofen ad aumentare l'impegno nella classe intermedia del Motomondiale. Nelle prossime stagioni quindi il costruttore austriaco raddoppierà e metterà in pista ben 5 moto. Oltre alle 2 moto del team ufficiale Red Bull KTM Ajo, saranno schierate altri tre prototipi del team svizzero CGBM Evolution.

Le cinque KTM saranno correranno nel biennio 2018 - 2019 e una di queste, con i colori della scuderia svizzera sarà guidata da Sam Lowes, di ritorno nella classe di mezzo dopo l’esperienza con Aprilia in MotoGP.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 22 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO