BMW Motorrad al Salone di Francoforte 2017 Live

Non solo auto, ma anche moto al Salone di Francoforte con BMW Motorrad che ha portato la sua Vision il Concept Link ma anche il presente con la HP4 Race e la RNineT ma non solo...

Non solo auto al salone internazionale dell'automobile di Francoforte, l'IAA 2017 (leggi qui tutte le novità di questa edizione). Già perchè la kermesse tedesca, da sempre grandeur sopratutto per i marchi di casa, per appassionati ed addetti ai lavori, non può fare a meno di mostrare anche qualche angolo di puro e sano percorso motociclistico.

Facile percepire chi può portare questo mondo: qualcosa Volkswagen come da anni, da quando ha comperato Ducati, qualcosa Honda ovviamente, con la CBR Fireblade ben esposta, ma è sopratutto BMW Motorrad a fare la parte del leone, con un Concept Link che avevamo avuto modo di apprezzare ed analizzare già in passato, un'esplorazione al futuro della mobilità interconnessa su due ruote, ma anche un presente che si basa sulle proprie anime heritage e iper prestazionali, senza dimenticare i fondamenti del mondo dell'Elica.

In bella mostra dunque quel Concept Link che avevamo avuto modo di apprezzare al concorso Villa d'Este annuale, con quella visione chiamata proprio "Vision Next 100" dettata dalla volontà di mostrare un futuro definito per la casa dell'Elica da qui ai prossimi cento anni, in occasione proprio del centenario della casa.

Quel Concept Link che mostrava una via elettronica per le due ruote, un compatto alimentato da grandi batterie piatte poste nella'area sottostante la moto. Ma è ovviamente lo stile ed il design a colpire ma anche l'interconnessione grazie ad un account online dove poter sincronizzare il calendario tanto per dire. A cosa serve? A studiare e sincronizzare al meglio i propri percorsi, le proprie attività e, conseguentemente, il mezzo può suggerire un percorso appropriato - veloce oppure "scenico, divertente". C'è l'ìnterconnessione anche per sentire la musica preferita.

Spazio poi alla splendida HP4 Race, una moto da corsa purosangue realizzata da un team specializzato in soli 750 esemplari. Motore, elettronica e sospensioni da corsa, telaio in carbonio ed un peso di 171 Kg in ordine di marcia a serbatoio pieno, rendono la HP4 RACE addirittura più leggera delle attuali Superbike. Insomma, un gioiello.

Non poteva mancare la serie RNineT, fiore all'occhiello di quella customizzazione realizzata ad hoc da parte della casa dell'elica. Un esercizio iniziale che, negli anni, è divenuto uno splendido marchio di fabbrica.

Infine ecco l'evergreen, i fondamenti della casa dell'Elica, con il turismo dato dalla best seller, quella R1200GS. Per lei poche parole, parlano i fatti, le vendite, la sua storia ed il suo presente.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO