X-lite X-803 Ultra Carbon MotoGP svelato a Misano

Nolangroup ha lanciato l'esclusiva versione Ultra Carbon MotoGP del suo nuovo casco top-di-gamma racing X-lite X-803 al GP di San Marino.

Nolangroup ha scelto l'appuntamento del GP di San Marino dell'ultimo weekend per presentare in anteprima al mondo la versione "Ultra Carbon MotoGP"del suo nuovo casco racing X-lite X-803, una particolare variante ad alto contenuto di carbonio e con grafica esclusiva.

L’azienda bergamasca - unica licenziataria al mondo del Motomondiale per la produzione di caschi - ha introdotto il modello al VIP Village di Misano Adriatico alla presenza del CEO Dorna Carmelo Ezpeleta, dei piloti della MotoGP Danilo Petrucci (poi splendido secondo nel GP), Alex Rins e Michele Pirro, oltre che dei suoi testimonials nelle classi minori Enea Bastianini (pole-man a Misano in Moto3), Jakub Kornfeil, Hafizh Syahrin (poi commosso sul podio in Moto2), Remy Gardner e l'ex-iridato Moto3 Danny Kent.

Il nuovo X-lite X-803 UC si propone come un’esclusivo integrale racing destinato ai motociclisti più esigenti, con un'avanzata aerodinamica (tre le misure della calotta disponibili) e che grazie all'abbondante ricorso alla fibra di carbonio vanta peso e volume estremamente contenuti.

Rispetto al suo predecessore, l'ottimo X-802RR, il nuovo X-803 UC è stato migliorato in termini di visibilità laterale per offrire maggiore comfort e sicurezza. La visiera è abbinata al leggero, pratico ed affidabile meccanismo di rotazione che equipaggia da anni i caschi integrali Nolan, con sgancio rapido e dispositivo 'Double Action' con la duplice funzione di blocco (per impedirne l’apertura accidentale a velocità elevate) e disappannamento della visiera mediante apertura minima della stessa. Inoltre è stata migliorata l'abitabilità nella zona mento, con una mentoniera è stata leggermente allungata.

casco-x-lite-x-803-ultra-carbon-motogp-presentazione-misano-5.jpg

Decisamente elaborato il sistema di ventilazione, sviluppato insieme all'aerodinamica in galleria del vento ed in pista, che sfrutta 
prese d'aria superiori con immissione diffusa, una presa d'aria frontale con immissione diretta e un'altra sulla mentoniera, ad alta portata e con funzione disappannante. A questi si aggiungono gli 
estrattori laterali e quello posteriore con spoiler integrato a profilo variabile con il sistema ASD (Adjustable Stability Device).

In dotazione a seconda del segmento
 c'è l'esclusivo sistema di regolazione adottato da Nolangroup, brevettato, che permette di regolare il tiraggio della visierina Pinlock agendo dall’esterno della visiera, senza che si renda necessario lo smontaggio della stessa. Quest'ultima equipaggia il casco nella sua versione con superficie esterna curva, ma è disponibile come accessorio anche nella versione piana, predisposta per l’utilizzo delle visierine esterne a strappo (le note "tear-off").

casco-x-lite-x-803-ultra-carbon-motogp-presentazione-misano-8.jpg

Estremamente curati anche gli interni, che includono un'innovativa cuffia con costruzione a rete che punta ad agevolare la diffusione dell’aria nella parte superiore della testa per mantenerla fresca e asciutta. L’imbottitura si compone di cuscinetti per i guanciali laterali e bandelle di rivestimento, il tutto completamente amovibile e lavabile. Le imbottiture interne in schiuma espansa sono studiate per offrire omogeneità di pressioni e costanza di performance nel tempo, significativamente superiori rispetto alle imbottiture tradizionali.

Il nuovo modello X-803 e la sua più esclusiva versione Ultra Carbon saranno disponibili presso i migliori rivenditori Nolangroup a partire dal prossimo novembre, nella colorazione MotoGP e in molte altre varianti, con prezzi al pubblico a partire da €689.

casco-x-lite-x-803-ultra-carbon-motogp-presentazione-misano-6.jpg

Queste le parole con cui Enzo Panacci, Amministratore Delegato di Nolangroup, ha introdotto l'ultimo gioiello targato X-Lite:

“Siamo un brand da sempre fedele al Made in Italy ed il nuovo X-803 Ultra Carbon MotoGP rappresenta per noi un altro traguardo nel mondo racing. Per questo, abbiamo scelto il GP di Misano, uno dei templi del motociclismo italiano, per presentarlo in anteprima internazionale."

"Come sempre, è stato realizzato con il contributo del nostro Reparto Corse che ha raccolto i suggerimenti dei vari piloti schierati in MotoGP, ma anche in Superbike. Consigli preziosi che ci hanno permesso di realizzare un casco in grado di migliorare il nostro X-802RR, modello racing già considerato da molti un top di gamma di riferimento”.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO