Petrucci 2° a Misano: "Last lap pazzesco di Marquez"

Il ternano, assoluto protagonista nel GP di San Marino, si arrende all'iridato di HRC solo nel finale: "Avrei voluto vincere, ma sono felice"

MISANO ADRIATICO, ITALY - SEPTEMBER 10:  Danilo Petrucci of Italy and Octo Pramac Yakhnich leads  Marc Marquez of Spain and Repsol Honda Team  during the MotoGP Race during the MotoGP of San Marino - Race at Misano World Circuit on September 10, 2017 in Misano Adriatico, Italy.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Terzo podio stagionale nel GP di San Marino e della Riviera di Rimini per Danilo Petrucci (Octo Pramac Racing), in grandissima forma al Misano World Circuit nonostante le condizioni meteo particolarmente difficili e alla fine secondo dietro al Campione del Mondo Marc Marquez (Honda Repsol).

Il 26enne ternano, 8° in griglia dopo le qualifiche di ieri, è scattato benissimo al via recuperando subito posizioni e portandosi rapidamente a ridosso del gruppo dei migliori.

Repsol Honda Team's Spanish rider Marc Marquez (C) celebrates winning on the podium to second-placed Ducati Team's Italian rider Danilo Petrucci (L) and Ducati Team's rider Italian Andrea Dovizioso after the San Marino Moto GP Grand Prix at the Marco Simoncelli Circuit in Misano, on September 10, 2017. / AFP PHOTO / ANDREAS SOLARO        (Photo credit should read ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

Dopo essersi liberato in successione di Crutchlow, Vinales e Dovizioso, il 'Petrux' ha poi passato uno scalpitante Marquez ed è diventato leader della corsa a partire dal 6° giro, approfittando della caduta del fuggitivo Jorge Lorenzo (Ducati Team).

Petrucci ha poi comandato la corsa provando a involarsi verso il traguardo, ma senza riuscire a scrollarsi di dosso Marquez. Lo spagnolo, rimasto suo unico inseguitore, ha poi trovato il guizzo vincente all’ultimo giro, negandogli così la soddisfazione della prima vittoria in carriera.

MISANO ADRIATICO, ITALY - SEPTEMBER 10:  Danilo Petrucci of Italy and Octo Pramac Yakhnich  and Andrea Dovizioso  (L) of Italy and Ducati Team celebrate under the podium at the end of the MotoGP Race during the MotoGP of San Marino - Race at Misano World Circuit on September 10, 2017 in Misano Adriatico, Italy.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

A fine gara, Petrucci ha commentato con soddisfazione un pizzico di rammarico il risultato ottenuto a Misano Adriatico:

"E’ stata una gara bellissima! Fin dai primi giri sentivo di avere tanta fiducia. Sono stato in testa a lungo poi ho visto che Marquez stava recuperando. Ho pensato di mettermi dietro, ma avevo paura che potesse scappare."

"Credevo che Marc potesse fare calcoli in funzione del campionato, però alla fine non è andata così..."

Ducati Team's Italian rider Danilo Petrucci competes during the San Marino Moto GP Grand Prix at the Marco Simoncelli Circuit in Misano, on September 10, 2017. / AFP PHOTO / ANDREAS SOLARO        (Photo credit should read ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

Petrucci ha ammesso la superiorità di Marquez, ma anche di aver accarezzato il sogno di cogliere la prima vittoria in MotoGP davanti al suo pubblico:

"Questa mattina abbiamo visto che la pista era in condizioni molto proibitive e sapevo che Marquez sarebbe stato in grado di mettersi in testa e vincere. Marc ha fatto un ultimo giro pazzesco e si è meritato la vittoria."

"Sono un po’ triste perché avrei meritato la vittoria oggi, ma sono davvero felice per come è andato questo weekend e ringrazio tutto il team!"

MISANO ADRIATICO, ITALY - SEPTEMBER 10:  Danilo Petrucci of Italy and Octo Pramac Yakhnich  celebrates the second place under the podium at the end of the MotoGP Race during the MotoGP of San Marino - Race at Misano World Circuit on September 10, 2017 in Misano Adriatico, Italy.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail