Video: Fuga dal deserto con una Citroen 2CV modificata

Marocco, 1993. Emile Leray è bloccato nel deserto con la sua Citroen 2CV, distrutta in un incidente. Ma si sa, la necessità aguzza l'ingegno...

E' il 1993, e Emile Leray sta compiendo uno dei suoi numerosi viaggi in Marocco, una terra che è un po' la sua seconda casa. Tutto ciò al volante di una vecchia Citroen 2CV, fida ed indistruttibile compagna delle scorribande africane del nostro uomo.

Un'avventura come tante altre intraprese già in precedenza dal francese, ma si sa, l'imprevisto -soprattutto a quelle latitudini- è sempre dietro l'angolo: mentre si trova nel deserto marocchino, Emile ha un incidente. La sua Citroen si schianta contro un sasso, e nell'urto l'avantreno si distrugge completamente. Con scarse riserve di acqua e cibo, il francese non si perde d'animo: con i pochi attrezzi che ha a sua disposizione smembra il relitto della sua 2CV e, in 12 giorni costruisce una sorta di "motocicletta" di fortuna.

Dopo aver dormito per più di 10 giorni nella scocca dell'auto, Emile prende la via di casa con questo mezzo di fortuna, simile a quelli film post-apocalittici in voga negli anni '80. Ma le sue disavventure non sono finite qui...

Volete sapere com'è andata a finire? scopritelo nel video!

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 15 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO