BMW R 1600 C Vision Concept by Wunderlich

Il rinomato specialista dell'aftermarket BMW presenta la sua visione di una erede della R 1200 C in grado di rivaleggiare con il Diavel.

Sono passati oltre 10 anni da quando BMW Motorrad ha terminato la produzione della sua possente cruiser R 1200 C, ma il recente ritorno in voga di questo tipo di moto - basti guardare al successo delle Ducati Diavel ed XDiavel - potrebbe indurre il costruttore bavarese a rilanciare un modello simile.

Il rinomato produttore di accessori tedesco Wunderlich, ultra-specializzato nell'aftermarket BMW, ha però deciso di precorrere i tempi per dar vita a un proprio concept grafico ispirato a questa idea e il risultato finale è questa azzeccata BMW R 1600 C Vision, una potente cruiser elegante e muscolosa disegnata dal suo chief-designer Nicolas Petit.

Come suggerisce il nome, Wunderlich ha immaginato questa ipotetica nuova BMW con un bicilindrico parallelo da 1.600 cc e diverse linee che ricordano la R 1200 C, soprattutto nella parte anteriore con sospensione telelever.

Decisamente indovinato anche il sottile profilo del serbatoio, che si proietta verso il posteriore per congiungersi con una snella e moderna sella modulare marrone, ispirata dalla fortunata R nineT.

Nel pieno rispetto della tradizione BMW, la potenza è trasmessa alla ruota posteriore tramite cardano, mentre la frenata si affida a massicci dischi accoppiati a pinze Brembo. Il sistema di scarico propone due silenziatori sul lato destro che seguono con precisione le linee della moto e anche i cerchi a 9 razze sembrano perfetti per completare il suo aspetto sobrio e sofisticato.

La BMW R 1600 C Vision Concept ipotizzata da Wunderlich ci sembra una proposta azzeccata e del tutto "plausibile" in termini di effettivo potenziale sul mercato. Ci auguriamo vivamente che qualcuno di casa BMW Motorrad ne abbia preso noto.

bmw-wunderlich-r-1600-c-concept_vision-1.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO