Harley-Davidson gamma 2018

Nel suo 115° anniversario Harley-Davidson rivoluziona la gamma dei suoi modelli per il 2018 con diverse novità tecniche e l’introduzione del propulsore Milwaukee-Eight su tutti i Big Twin.

Già oltre un mese fa vi avevamo anticipato una possibile rivoluzione nei modelli 2018 di Harley-Davidson, ipotizzando l’introduzione del motore 8 valvole Milwaukee-Eight su tutta la gamma dei Big Twin, dunque per le famiglia Dyna e Softail, le quali con ogni probabilità sarebbero state unificate in un’unica piattaforma. Così è stato: Harley-Davidson in occasione del Dealer Meeting di Los Angeles ha presentato ieri la sua nuova gamma 2018 e, per celebrare il suo 115° anniversario, ha dato vita a una vera rivoluzione con otto nuovissimi modelli Softail che fondono le prestazioni di guida della gamma Dyna, oggi scomparsa, con il look custom della famiglia Softail: Fat Boy, Heritage Classic, Softail Slim, Deluxe, Breakout, a cui si aggiungono Street Bob, Fat Bob e Low Rider, i tre modelli precedentemente inseriti nella famiglia Dyna.

Progettate nell’ambito del lancio di prodotto più grande della storia della Company, le nuove moto presentano un telaio più rigido e più leggero creato per sfruttare la maggiore coppia dei nuovi motori Milwaukee-Eight 107 e 114 con doppio contralbero di bilanciamento.

Le sospensioni anteriori ad alte prestazioni basate sulla tecnologia Dual Bending Valve (DBV) e l’ammortizzatore posteriore singolo nascosto facilmente regolabile rendono i modelli Softail 2018 più veloci, leggeri e maneggevoli rispetto ai cruiser Big Twin loro predecessori. In pratica spariscono i doppi ammortizzatori, a vista sui modelli Dyna e nascosti sui Softail, sostituiti appunto da un unico ammortizzatore sempre di tipo Softail.

05_harley-davidson_2018_fat_bob.jpg

Il nuovo telaio Softail tubolare in acciaio al carbonio a elevata rigidità garantisce angoli di piega aumentati per molti modelli, maggiore agilità, peso ridotto e sollevamento più agevole del cavalletto laterale rispetto ai modelli precedenti. Il solo telaio è più rigido del 65% rispetto al design del Softail precedente, con un aumento del 34% della rigidità complessiva dello chassis. Il nuovo design assicura inoltre una minore complessità, con una riduzione del 50% nel numero dei componenti e del 22% nelle saldature.

Sono presenti due forcelloni, uno per pneumatici posteriori stretti e uno per quelli larghi. Quello più ampio è più leggero di 5,89 kg (15%), mentre quello più stretto pesa 8,16 kg (20%) in meno. Il forcellone trasferisce il movimento della ruota posteriore all’ammortizzatore singolo sotto il sellino, senza perdere le tradizionali linee pure di un telaio hardtail. La semplice regolazione del precarico molla assicura una capacità di carico pari a 217 kg per un comfort superiore del passeggero e una maneggevolezza migliorata.

Le nuove sospensioni anteriori ad alte prestazioni basate sulla tecnologia Dual Bending Valve (DBV), introdotte per la prima volta nei modelli Touring 2017, assicurano prestazioni di smorzamento simili a quelle di una forcella a cartuccia, ma con caratteristiche superiori e più reattive. Con una corsa di 130 mm, sono ottimizzate sia per stili di guida animati che per viaggi a una velocità di crociera più confortevole. L’angolo di inclinazione del cannotto di sterzo e l’avancorsa contribuiscono a ottimizzare la maneggevolezza.

39_harley-davidson_2018_heritage_classic_114.jpg

I nuovi modelli Softail sono fino a 17 kg più leggeri rispetto a prima, garantendo un migliore rapporto potenza-peso per un’accelerazione più rapida, capacità di frenata e maneggevolezza in curva dinamica superiore, il tutto combinato ad angoli di piega aumentati per molti modelli. Alcuni includono nuovi pneumatici appositamente progettati per combinarsi al nuovo telaio Softail e presentano strutture ottimizzate e combinazioni migliorate per prestazioni sicure e di lunga durata in tutte le condizioni di guida. I nuovi materiali e design della sella assicurano migliore ergonomia per una più ampia gamma di stili di guida e un maggiore comfort di viaggio.

Per quanto riguarda i motori, tutta la nuova famiglia Softail monterà il Milwaukee-Eight. I punti di fissaggio rigidi del telaio del nuovo modello Softail sono stati progettati per avvolgere in modo saldo il motore e aumentare la rigidità dello chassis. Così come avvenuto per i Twin Cam, anche i motori Milwaukee-Eight dei modelli Softail, essendo montati rigidamente e non su supporti elastici, presentano un contralbero di bilanciamento, perfezionato per ridurre ulteriormente le vibrazioni del motore senza rinunciare alle sensazioni del bicilindrico a V di 45° e al suo caratteristico sound.

Il motore Milwaukee-Eight 107, con cilindrata di 1745 cc, sarà standard su tutti i modelli, mentre il Milwaukee-Eight 114 da 1868 cc, fino a oggi destinato solo ai modelli Touring CVO, sarà disponibile in opzione su quattro modelli: Fat Bob 114, Fat Boy 114, Breakout 114, Heritage Classic 114.

45_harley-davidson_2018_road_glide_special.jpg

Novità anche nella famiglia Touring, recentemente rinnovata per il Model Year 2017 proprio con l’introduzione del Milwaukee-Eight. Street Glide Special e Road Glide Special presentano numerosi dettagli anneriti per un look total black.

Maggiori novità nella famiglia CVO (Custom Vehicle Operations) che cresce ulteriormente di cilindrata, raggiungendo quota 1923 cc con il nuovo Milwaukee-Eight 117, la più grande cilindrata di serie utilizzata da Harley-Davidson, motore realizzato dal reparto Screamin’ Eagle che eroga fino a 166 Nm di coppia. I tre modelli a edizione limitata saranno CVO Street Glide, CVO Road Glide e CVO Limited. Difficile elencare uno per uno tutti i particolari customizzati di questi tre modelli, ma tra le novità ci sono una tecnologia di comunicazione integrata che presenta un modulo per cuffie wireless, che consente di usare le cuffie Bluetooth incluse per comunicare con il sistema di infotainment della moto, con il passeggero e con altri motociclisti. Road Glide CVO inoltre sarà il primo modello Touring Harley-Davidson a montare un cerchio anteriore da 21 pollici, in puro stile bagger.

65_harley-davidson_115th_anniversary_2018.jpg

Le ultime novità vanno di pari passo con il 115° anniversario della Motor Company e riguardano la colorazione speciale 115th Anniversary, che coinvolgerà ben 10 modelli: Forty-Eight, unico tra gli Sportster, Breakout 114, Fat Boy 114, disponibile in due versioni marchiate ANV e ANX, ed Heritage Classic 114 per la famiglia Softail, mentre tra le Touring i modelli a fregiarsi della colorazione anniversario saranno tre: Street Glide (modello che, come il Road Glide, da quest’anno sarà anche in Europa anche nella versione "base", insieme alle più accessoriate versioni Special), Street Glide Special e Ultra LImited. Gli ultimi due modelli saranno l’esclusivo 115th Anniversary CVO Limited e l’altrettanto unico TriGlide Ultra.

  • shares
  • +1
  • Mail