Davies: "Godiamoci questa doppietta!"

Il gallese della Ducati vince entrambe le gare del round di Germania della Superbike 2017, Marco Melandri sul podio in Gara-2

Fine settimana memorabile per Chaz Davies (Aruba.it Racing - Ducati) all’EuroSpeedway Lausitz, in Germania, sede del nono appuntamento stagionale del Mondiale SBK 2017. Il veloce pilota gallese ha infatti centrato ieri una splendida doppietta sul tracciato tedesco – la seconda stagionale per lui dopo Imola – dopo una spettacolare rimonta in Gara-2, precedendo sul traguardo il leader del Mondiale Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) ed il compagno di squadra Marco Melandri.

Dopo 9 rounds e 6 vittorie, Davies ha raggiunto quota 276 punti in classifica portandosi a 35 lunghezze dal secondo posto detenuto da Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) mentre resta lontanissimo Rea, che conserva ancora oltre 100 punti di vantaggio su di lui.

2017-sbk-germania-ducati-27.jpg

Al termine della Gara-2 del Lausitzring, Chaz Davies ha così espresso la sua soddisfazione per un fine settimana ricco di soddisfazioni per lui e per la casa di Borgo Panigale:

“È stata una gran bella gara, e mi sono goduto ogni minuto in pista. Rispetto a ieri, tuttavia, inizialmente è stato un po’ più difficile perché partivo dalla terza fila. Siamo scattati bene al via e dopo un paio di giri vedevo già la testa della corsa, quindi quando ho visto Rea rompere gli indugi mi sono messo a caccia di lui e di Marco. Non è stato facile passarli, dopodiché ho semplicemente provato a dettare il mio ritmo, guidare pulito, e non fare errori."

"Sono rimasto sorpreso dal nostro passo in 1’36 alto oggi, siamo stati molto più competitivi rispetto ai test e questo testimonia il grande sforzo che tutti stanno facendo. Sono fiducioso in vista di Portimão, ora voglio godermi questa doppietta per poi prepararmi alla prossima battaglia”.

2017-sbk-germania-ducati-22.jpg

Domenica positiva al Lausitzring anche per Marco Melandri, che ha riscattato una Gara-1 per lui difficile con buon un terzo posto che gli è valso l'ottavo podio stagionale:

“Dopo le difficoltà di ieri, non avrei scommesso di riuscire a salire sul podio qui. Invece abbiamo fatto un grande lavoro con tutta la squadra, cambiando la distribuzione dei pesi ed il bilanciamento in generale. La Panigale R oggi era molto più equilibrata, e mi sentivo più a mio agio. Purtroppo in un paio di curve la moto si muoveva ancora molto e perdevo in accelerazione."

"Ho provato a staccare più profondo per recuperare, ma ho fatto qualche piccolo errore e sul finale ho preferito portare a casa il risultato, memore anche di quanto accaduto in Gara 1 a Misano. Il bilancio è positivo: continuiamo ad imparare cose nuove ad ogni round, e presto arriveranno piste più congeniali per me. Sono fiducioso per le prossime gare”.

2017-sbk-germania-ducati-15.jpg

Gongola anche Ernesto Marinelli, Responsabile del Progetto Superbike di Ducati Corse, che già guarda al prossimo round della stagione, in programma a Portimao, in Portogallo, il weekend del 15-17 settembre:

“È stato un weekend incredibile. La doppietta di Chaz è stata molto importante, soprattutto perché oggi il passo di gara era molto veloce, a testimonianza della sua grande fiducia in sella. Anche i netti passi avanti compiuti da Marco ci lasciano molto soddisfatti, gli è mancato solo un pizzico per giocarsela fino all’ultimo ma ha comunque riscattato con decisione un sabato difficile."

"Un ringraziamento a tutto il team ed i ragazzi a Borgo Panigale per il grande lavoro svolto. Faremo del nostro meglio per continuare a questi livelli anche a Portimão”.

2017-sbk-germania-ducati-26.jpg

  • shares
  • Mail