SBK Germania: Sykes imprendibile nel Day-1, Rea e Davies a oltre 3 decimi

Il britannico della Kawasaki si prende le FP1 del Lausitzring con il nuovo record della pista, poi si migliora nelle FP2 a lungo interrotte per la pioggia.

2017-tom-sykes.jpg

La prima giornata di prove libere del Mondiale Superbike al Lausitzring ha vissuto due sessioni molto diverse tra di loro, con le FP1 sull'asciutto e le FP2 a lungo interrotte per via di una pioggia incessante prima di migliorare rapidamente una volta riaperta la pit-lane, ma in entrambi turni è stato sempre lo stesso pilota a primeggiare: Tom Sykes (Kawasaki Racing Team).

Il britannico ha prima dominato le FP1 con il crono di 1’37.337, subito nuovo record della pista per le derivate dalla serie, e nel pomeriggio è riuscito ad andare ancora più veloce (nonostante una caduta senza conseguenze alla curva 4) scendendo fino a 1’37.172, tempo che gli ha permesso di precedere nella combinata di giornata il compagno di squadra Jonathan Rea (+0.332) e Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati, +0.354) che invece non sono riusciti a migliorarsi nelle FP2.

ducati-sbk-germania-2017-1.jpg

Le libere del pomeriggio sono state interrotte dalla bandiera rossa dopo 25 minuti a causa di una caduta di Stefan Bradl (Red Bull Honda World Superbike Team), ma il successivo arrivo della pioggia ha poi allungato ulteriormente il rientro in pista oltre l’ora piena.

Ottimo quarto tempo assoluto per Lorenzo Savadori (Milwaukee Aprilia) davanti a Marco Melandri (Aruba.it Racing - Ducati), al compagno di box Eugene Laverty e alla wild-card Markus Reiterberger (Van Zon Remeha BMW), sicuramente uno specialista del tracciato. La top 10 odierna si completa con Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse), Jordi Torres (Althea BMW Racing Team) e Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team).

Il "rientrante" Davide Giugliano (Red Bull Honda World Superbike Team) ha chiuso 18° assoluto del venerdì della Superbike in Germania, a quasi 2"5 dal miglior crono di Sykes, mentre il 5 volte campione italiano Supersport Massimo Roccoli, alla prima uscita con il team Team Guandalini che l'ha ingaggiato fino a fine anno, ha chiuso con il 22° tempo.

SBK Germania 2017 - Classifica Combinata FP1+FP2

lorenzo-savadori.jpg

1 T. SYKES | GBR | Kawasaki ZX-10RR | 1'37.172
2 J. REA | GBR | Kawasaki ZX-10RR | 1'37.504 0.332 +0.332
3 C. DAVIES | GBR | Ducati Panigale R | 1'37.526 +0.354
4 L. SAVADORI | ITA | Aprilia RSV4 RF | 1'37.721 +0.549
5 M. MELANDRI | ITA | Ducati Panigale R | 1'37.858 +0.686
6 E. LAVERTY | IRL | Aprilia RSV4 RF | 1'37.880 +0.708
7 M. REITERBERGER | GER | BMW S 1000 RR | 1'37.962 +0.790
8 L. CAMIER | GBR | MV Agusta 1000 F4 | 1'38.165 +0.993
9 J. TORRES | ESP | BMW S 1000 RR | 1'38.462 +1.290
10 A. LOWES | GBR | Yamaha YZF R1 | 1'38.470 +1.298
11 M. VAN DER MARK | NED | Yamaha YZF R1 | 1'38.541 +1.369
12 S. BRADL | GER | Honda CBR1000RR | 1'38.794 +1.622
13 X. FORÉS | ESP | Ducati Panigale R | 1'38.917 +1.745
14 R. RAMOS | ESP | Kawasaki ZX-10RR | 1'38.984 +1.812
15 R. DE ROSA | ITA | BMW S 1000 RR | 1'39.387 +2.215
16 R. KRUMMENACHER | SUI | Kawasaki ZX-10RR | 1'39.441 +2.269
17 L. MERCADO | ARG | Aprilia RSV4 RF | 1 1'39.514 +2.342
18 D. GIUGLIANO | ITA | Honda CBR1000RR | 1'39.658 +2.486
19 A. BADOVINI | ITA | Kawasaki ZX-10RR | 1'40.116 +2.944
20 O. JEZEK | CZE | Kawasaki ZX-10RR | 1'40.588 +3.416
21 84 R. RUSSO | ITA | Kawasaki ZX-10RR | 1'40.732 +3.560
22 M. ROCCOLI | ITA | Yamaha YZF R1 | 1'40.775 +3.603
23 P. SZKOPEK | POL | Yamaha YZF R1 | 1'40.870 +3.698

ducati-sbk-germania-2017-2.jpg

  • shares
  • Mail