Marquez: "Ho dato veramente tutto, ma nulla da fare...!"

"Se non ci avessi provato all'ultima curva, non avrei dormito la notte..."

"Non avrei dormito bene se non ci avessi provato all'ultima curva!". E' un Marc Marquez sconfitto ma consapevole di non aver lasciato nulla di intentato, quello che ha festeggiato il 2° posto sul podio del Red Bull Ring. Lo spagnolo è stato grande protagonista della battaglia che lo ha visto duellare senza esclusione di colpi con Andrea Dovizioso, splendido vinctore della corsa che solo all'ultima tornata è riuscito a piegare la strenua resistenza di Marquez.

Abbiamo dovuto aspettare la bandiera a scacchi per capire chi ne sarebbe uscito trionfatore, dopo quell'ultima curva da peli dritti con la Desmosedici del Dovi che si scompone in frenata e la Honda di Marc che si intraversa a bandiera sul cordolo: solo 0.176 secondi... ma abbastanza per fare la differenza.

honda_marquez_pedrosa_redbullring_austria_2017-17.jpg

"Ci ho provato, ma non è stato possibile. Oggi Dovi ne aveva un po' di più ed era veramente difficile passarlo" ha dichiarato il #93 dopo la gara, "Ho cercato di fare del mio meglio, ho davvero dato tutto perdendo il posteriore molte volte. E' stata una grande battaglia, e Dovi si è meritato la vittoria perché ha guidato benissimo. Alla fine andiamo a casa con un secondo posto e va bene, visto anche che l'anno scorso qui abbiamo sofferto molto".

"Sono punti importanti per il Campionato, stiamo lavorando bene e dobbiamo continuare così, a lottare per il podio a ogni gara" ha concluso il Campione del Mondo in carica.

honda_marquez_pedrosa_redbullring_austria_2017-8.jpg

"Sono davvero, davvero contento di com'è andato questo week end" ha dichiarato invece Dani Pedrosa, autore di un solido terzo posto dopo una rimonta dall'8^ posizione in griglia. "Abbiamo faticato molto nelle prove e ci siamo qualificati indietro... la gara però ha preso una buona piega e siamo stati più veloci di quanto ci aspettavamo!" ha proseguito il fantino di Sabadell.

"Avevo ancora qualche piccolo problema ma la nostra strategia di gara ha funzionato, non sono stato tanto aggressivo all'inizio e mi sono preso il mio tempo. Poi ho trovato il mio passo, fino a recuperare e ricucire il distacco con Dovi e Marc che si stavano dando fastidio". Sfortunatamente, quando ormai li avevo presi, la mia gomma ha iniziato a spinnare molto e non avevo più grip... avrei voluto stare lì giocandomela con loro ma non è stato possibile. Sono felice questo podio!" ha concluso Dani.

honda_marquez_pedrosa_redbullring_austria_2017-14.jpg

  • shares
  • Mail