Jorge Navarro: caduta o salvataggio in extremis? [Video]

Non si può parlare propriamente di "salvataggio in extremis", perchè Jorge era ormai a terra... ma nemmeno di vera e propria "caduta". Comunque, che numero!

Ricordate l'assurdo numero che Loris Baz fece durante le qualifiche del GP di Austin, oppure il "rodeo" di Lorenzo Savadori nelle libere di Phillip Island 2017? Furono entrambi due salvataggi estremi, spettacolari e un po' fortunosi... di quelle cose che ti riescono una volta nella vita se sei un pilota del Mondiale e se hai la Dea Bendata dalla tua parte.

Eppure... eppure c'è chi è riuscito a fare addirittura meglio: Jorge Navarro, pilota spagnolo della Moto2, ha letteralmente sfidato le leggi della fisica durante le qualifiche di oggi al Red Bull Ring. In inserimento in un curva a destra, Jorge ha perso l'anteriore, finendo effettivamente a terra: mentre già la moto stava partendo per la tangente, però, il 21enne valenciano è riuscito a ritirarla su con un colpo di ginocchio, sfruttando probabilmente il "rinculo" degli pneumatici che hanno ripreso improvvisamente aderenza.

Un incidente davvero curioso che viste le innocue conseguenze strapperebbe anche un sorriso, se solo la strana dinamica non riportasse alla mente il drammatico incidente che costò la vita a Marco Simoncelli: fortunatamente, in questo caso non c'era nessun pilota a seguire Navarro da vicino.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 35 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO