Valentino Rossi 7° in Austria: "Buon sabato"

Il pesarese della Yamaha commenta il settimo posto nelle qualifiche della MotoGP al Red Bull Ring: "Il mio passo non è male, possiamo lottare..."

Valentino Rossi (Movistar Yamaha) non va oltre il 7° posto nelle qualifiche del GP d’Austria della MotoGP, undicesima prova stagionale della Premier Class del Motomondiale (clicca qui per orari e copertura TV), ma il "Dottore" non è sembrato troppo deluso dal suo risultato odierno al Red Bull Ring.

Il 9-volte iridato scatterà dalla terza fila nella gara di domani dopo aver fatto segnare un miglior crono personale nella Q2 di 1:23.982, a 747 millesimi dalla pole position firmata Marc Marquez (Honda Repsol), ma il buon passo messo in mostra in giornata induce il pesarese all'ottimismo in vista della già attesissima gara di domani.

Movistar Yamaha MotoGP's Italian rider Valentino Rossi is pic the second practice session of the MotoGP Austrian Grand Prix weekend at Red Bull Ring in Spielberg, Austria on August 11, 2017.  / AFP PHOTO / Jure Makovec        (Photo credit should read JURE MAKOVEC/AFP/Getty Images)

Rossi - che è sceso in pista con la nuova e affilata carenatura della sua Yamaha YZR-M1, omologata solo qualche giorno fa - ha così commentato le sue qualifiche:

"E' stato un buon sabato, perché abbiamo migliorato molto la moto e ho un buon passo, specialmente con i pneumatici da gara, ma anche con le gomme morbide non è andata poi così male."

"Penso che il mio potenziale sia più alto di quanto visto oggi, penso che sarei potuto arrivare in prima fila o comunque per nei primi 5, ma purtroppo il secondo pneumatico è stato peggio del primo."

2017-yamaha-motogp-austria-valentino-rossi-34.jpg

Il pluri-iridato della Yamaha ha così spiegato il problema con la gomma Michelin usata nella sua seconda uscita nella Q2:

"Non avevo grip, ho provato a spingere ma ho avuto troppo spin. Purtroppo sono cose che succedono. Dovrò quindi partire dalla terza fila, che è una cosa sempre difficile e molto complicata, ma il mio passo non è poi così male e quindi possiamo provare a lottare.

Valentino Rossi of Italy signs autographs after the safety commission meeting during the MotoGP Austrian Grand Prix weekend at Red Bull Ring in Spielberg, Austria on August 11, 2017.  / AFP PHOTO / Jure Makovec        (Photo credit should read JURE MAKOVEC/AFP/Getty Images)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 16 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO