Valentino Rossi: "Importante tornare subito in pista"

Il pesarese prepara il ritorno in pista in Austria dopo il podio mancato e il buon test di Brno: "Dobbiamo conquistare quanti più punti possibile!"

Dopo la sosta estiva, la MotoGP 2017 ha ricominciato a lavorare a pieno ritmo a Brno con il GP di Repubblica Ceca della scorsa domenica e il successivo test del lunedì sullo stesso tracciato boemo, in cui i protagonisti della Premier Class hanno potuto lavorare in vista del prossimo GP d'Austria, in programma questo fine-settimana al Red Bull Ring.

Il quarto posto con cui Valentino Rossi (Movistar Yamaha) ha chiuso la gara di domenica è stato frutto più che altro di un'errata strategia del 'Dottore' e del suo box, incapaci di reagire con il giusto tempismo alle mutevoli condizioni della pista nelle fase iniziali, ma il Rossi ha poi ribadito il suo buon feeling attuale con la sua Yamaha M1 andando a cogliere il miglior crono nella successiva giornata di collaudi.

2017-motogp-valentino-rossi-test-brno-4.jpg

Il tempo di spostarsi di pochi chilometri ed il 9-volte-iridato è pronto ad affrontare il nuovo weekend di gare con una situazione di classifica che lo ora vede al quarto posto, a 22 lunghezze dal leader Marc Marquez (Honda Repsol, trionfatore a Brno) e ad un solo punto dal terzo posto ora detenuto da Andrea Dovizioso (Ducati Team).

In vista del nuovo fine settimana di gare (clicca qui per risultati e copertura TV), Rossi conta di mantenere lo smalto messo in mostra nelle ultime uscite in pista:

"Tornare subito in pista è molto importante per noi, soprattutto dopo un test come quello di lunedì a Brno, dove abbiamo provato tante cose (tra cui una nuova carena con nuove appendici aerodinamiche, NdR). Durante il fine settimana in Repubblica Ceca siamo stati veloci in ogni condizione e anche il test ci ha aiutato a capire un po' meglio la situazione."

2017-motogp-valentino-rossi-test-brno-6.jpg

L'anno scorso Rossi centrò il quarto posto al Red Bull Ring, nel GP che sancì il ritorno dell'Austria nel calendario del Motomondiale, un risultato che il fuoriclasse pesarese punta a migliorare quest'anno:

"Ora andiamo in Austria, un circuito che fino ad ora non è si è dimostrato molto favorevole per noi, ma spero che saremo in grado di combattere per un buon risultato."

"Ora mi trovo molto bene con la YZR-M1, riesco a guidarla molto meglio e sono soddisfatto: spero di poter combattere per il podio in ogni gara. Il campionato è ancora aperto e sarà importante conquistare quanti più punti possibile".

2017-motogp-valentino-rossi-test-brno-2.jpg

  • shares
  • Mail