Alex Lowes rinnova con Yamaha SBK

Il pilota britannico ha rinnovato il contratto che lo lega al costruttore dei Tre Diapason anche per il 2018

alex_lowes.jpg

Alex Lowes sarà un pilota Yamaha WSBK anche nel 2018. L'accordo tra il britannico ed il team di Iwata è stato reso noto nelle ultime ore: il 26enne di Lincoln continuerà dunque a pilotare la R1M al fianco di Michael Van Der Mark, che gode però di un contratto biennale.

Autore di due podi nel corso di questa stagione, Lowes si è però guadagnato la fiducia dei giapponesi soprattutto grazie alla vittoria alla 8 Ore di Suzuka, gara che ha corso in squadra con lo stesso Van Der Mark e Katsuyuki Nakasuga. "Suzuka è stata importante perché quando sei nel box assieme ai giapponesi ci puoi parlare direttamente, e vedere quanto hanno a cuore la SBK" ha dichiarato Alex "Vogliono vincere, e credo che ci saranno opportunità di lavorare a stretto contatto con loro per migliorare la moto in vista del 2018. Avere uno stretto rapporto con il Giappone è importantissimo per riuscire a fare dei passi avanti".

alex-lowes.jpg

"La cosa più importante per me è essere in una posizione che mi permetta di vincere, in futuro, il titolo WSBK. Credo che potrò diventare Campione del Mondo, anche se sono stati quattro anni molto duri per me nelle derivate di serie. Credo di poter vincere ed è stato molto duro non riuscirci in questi anni" ha proseguito il britannico.

"Ho un ottima relazione con Yamaha e voglio continuare a costruirla. Quando sarà il nostro momento e noi saremo pronti, penso che io e Yamaha potremo essere davvero molto competitivi. Sono contento di stare in questo team perché per me era la migliore opzione, ed è quello che volevo per la prossima stagione. Insieme possiamo continuare a migliorarci!"

alex-lowes.jpg

  • shares
  • Mail