Due giri di pista con Yamaha R1 a Misano


Nel week end della festa Yamaha sul circuito di Misano abbiamo avuto l'occasione di testare due oggetti molto interessanti.
Il primo è la nuova R1 2007 che si è dimostrata un vero concentrato di emozioni: motore esagerato, frenata potente e ciclistica raffinata.
Il secondo invece ci è servito per rendervi partecipi della prova e realizzare questo video.
Si tratta infatti di Archos Helmet Camcorder, ovvero una piccola telecamera posizionata sul casco del pilota e collegata ad un Hard Disk portatile, che registra direttamente in qualità digitale.

Considerate che l'esperimento non è stato cosa facile.
Prima di tutto, durante un turno libero c'è sempre un sacco di traffico in pista e quindi restare vicini per filmarsi non è semplicissimo.
Per questo chi stava davanti doveva controllare dagli specchietti che il "cameraman" fosse alla giusta distanza, regolando il passo di conseguenza.
Inoltre non è stato immediato trovare una posizione adeguata per la camera sul casco: bisognava fare in modo che inquadrasse bene la pista nonostante i normali movimenti del pilota.
Infine, a ripresa effettuata, abbiamo scoperto che qualcosa disturbava il video, soprattutto alle alte velocità, ed è per questo che in alcuni punti l'immagine risulta leggermente "scattosa".
Nel complesso però siamo più che soddisfatti e vedremo di portarlo in pista in un contesto meno frenetico.
Voi cosa ne pensate?

Considerate anche che la Archos Helmet Camcorder è la stessa che abbiamo usato per riprendere alcune interviste al wdw 2007, come quelle a Luca Bizzarri sulla 999 SBK biposto, quella a Vitto Guareschi e a Loris Capirossi.
In futuro cercherò di provarlo anche in strada con moto e scooter, e perchè no, in snowboard.

R1 davati: Mr.Cape
R1 con telecamera: Mukka

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: