Maverick Vinales: "Il titolo? Non c'è spazio per gli errori"

Lo spagnolo di casa Yamaha: "Siamo concentrati su questa seconda metà di campionato, sarà fondamentale, cruciale se voglio lottare per il titolo."

Movistar Yamaha MotoGP's Spanish rider Maverick Vinales looks on as he sits at the pit during the third MotoGP free practice session of the Moto Grand Prix de Catalunya at the Circuit de Catalunya on June 10, 2017 in Montmelo on the outskirts of Barcelona. / AFP PHOTO / Josep LAGO        (Photo credit should read JOSEP LAGO/AFP/Getty Images)
Motomondiale 2017 - Al ritorno dalle vacanze, Maverick Vinales è chiamato a dover riprendere un filo di un discorso che, nelle ultime gare, si è un poco sfilacciato, ovvero quello del mondiale. Il giovane top gun, dopo un inizio scoppiettante figlio di un inverno da vero mattatore, è incappato in una caduta ad Assen, ed ancor prima un fine settimana da crisi a Barcellona che gli hanno fatto perdere la vetta della classifica in favore di Marc Marquez. Nulla di irreparabile ma ora gli errori non sono più tollerati.

Non ha mai vinto a Brno (gli orari TV ed in pista) Maverick, e proprio per questo, lo spagnolo vorrà invertire la tendenza:

“Mi sono davvero goduto la pausa estiva, l’ho passata con amici ed i miei familiari, ma ora non vedo l'ora di risalire sulla mia M1. Siamo concentrati su questa seconda metà di campionato, sarà fondamentale, cruciale se voglio lottare per il titolo. Non c'è spazio per ulteriori errori. Mi sono allenato in queste settimane per essere pronto per i GP di Brno e Austria, due circuiti che mi piacciono veramente e dove penso di poter essere forte”.

Spanish MotoGP rider Maverick Vinales of the Movistar Yamaha MotoGP team rides during the training of the Motorcycling Grand Prix of Assen held at TT circuit in Assen, on 23 June 2017. / AFP PHOTO / ANP / Vincent JANNINK / Netherlands OUT        (Photo credit should read VINCENT JANNINK/AFP/Getty Images)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail