Nicola Dutto in gara alla Dakar 2019

Il cuneese sarà il primo pilota paraplegico a correre nel "Rally-Raid" per eccellenza, ma solo dopo un intero anno di preparazione specifica...

L'infaticabile Nicola Dutto si prepara ad affrontare quella che può considerarsi la sfida più importante della sua carriera: la Dakar! Il cuneese sarà infatti il primo pilota paraplegico della storia a correre in competizione con i "normodotati" nella categoria moto, ma questo non accadrà nella prossima edizione 2018 ma in quella successiva, nel Gennaio 2019.

Dutto e il suo team vogliono presentarsi al prestigioso evento al massimo della forma fisica e dopo un allenamento adeguato: Nicola dovrà prima affrontare e risolvere un importante problema di salute che al momento gli impedisce di testare le sue moto (che dovrebbero essere spedite in Sud America in Ottobre) e quindi di prepararsi "come si deve" per presentarsi ai nastri di partenza della Dakar già nel 2018.

Dopo aver completato l’Afriquia Merzouga Rally 2017 - notoriamente gara "di preparazione" alla Dakar - Dutto ha così spiegato la decisione:

“Per la Dakar bisogna essere al cento per cento della propria forma fisica e sentirsi pronti, ecco perché insieme al mio team abbiamo optato per questa decisione. Il 2018 non era il momento giusto per gareggiare, ma siamo già pronti ad allenarci duramente per la Dakar 2019. È una gara che si fa una volta nella vita, visto l’impegno e le risorse che richiede”.

nicola-dutto.jpg

  • shares
  • Mail