Mercato due ruote: + 7% nel primo semestre 2017

Il 2017 si conferma un anno positivo per il settore delle due ruote.

yamaha-leader-mercato.jpg

L’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo e Accessori ha diffuso oggi a Milano i dati relativi al primo semestre 2017 del mercato delle due ruote a motore. Un mercato in ripresa per il secondo anno consecutivo in tutti i suoi comparti, come dichiarato da Corrado Capelli, Presidente di Confindustria ANCMA:

“Anche il 2017, che nel primo semestre registra un incremento delle vendite pari al 7%, si conferma positivo e stimiamo di chiudere l’anno con un mercato ancora in ripresa. Tutti gli indicatori ci segnalano che finalmente gli sforzi fin qui fatti, in primis dai costruttori e dall’associazione, iniziano a essere ripagati.”

Immatricolazioni a +13,3% nel 2016 con un grande incremento delle moto, +21,6%, scooter a +8,6%, mentre rimangono stabili le registrazioni dei 50 cc a - 0,6%. Nel primo semestre del 2017 continua il recupero delle vendite: + 7,1% per i veicoli superiori ai 50 cc in maniera analoga sia per le moto che per gli scooter. I “cinquantini” si fermano - 0,7%. Le naked occupano il primo posto delle moto più vendute, seguite dalle enduro stradali, i due segmenti più dinamici.

Secondo Confindustria ANCMA, i fattori principali che hanno sostenuto la ripresa del mercato sono: un rilancio della domanda interna dopo il rinvio dell’acquisto a causa della crisi, il successo dei nuovi modelli di media cilindrata, l’ottimo andamento delle 125 cc come entry level e il rinnovo del parco circolante obsoleto.

Leggero aumento pari a + 1,1% per il mercato dell'usato che conta 557.404 unità, con un rapporto pari a 2,9 volte il mercato del nuovo: per ogni 100 veicoli nuovi immatricolati si effettuano 290 passaggi di proprietà. Buono l’andamento nel 2016 dei quadricicli con 6.063 vendite pari al + 23,8%. I quadricicli leggeri non elettrici totalizzano un aumento del +23,3%. Crescita che si conferma anche nel primo semestre del 2017 con un + 14,6%, mentre gli elettrici perdono oltre il 60% dei volumi nel primo semestre del 2017.

Positivo poi il saldo tra import ed export del settore delle due ruote a favore della produzione italiana con un surplus di 866 milioni di euro nel 2016, ma che nell’ultimo decennio ha rappresentato un valore cumulato di oltre 9 miliardi di euro.

In ripresa anche la vendita dei caschi italiani con una crescita nel 2016 pari al + 5,4%, in particolare grazie all’incremento dei caschi da cross + 37,1%. Bene gli integrali + 11,7%, in leggera flessione i jet - 2,5% e i modulari - 5,1%. Il primo semestre del 2017 segna un + 19% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Infine nel 2017 l’Esposizione inaugura la sua 75° edizione che si terrà in Fiera Milano Rho dal 9 al 12 novembre con le giornate del 7 e dell’8 dedicate alla stampa e agli operatori.

  • shares
  • Mail