Un autoscontro con il motore di una Honda CBR 600 [Video]

Sul web abbiamo incontrato Apecar, go-kart e persino Piaggio Vespa motorizzati con propulsori di moto super-sportive. Mai, però, avevamo visto un autoscontro a quattro cilindri...

L'universo delle elaborazioni (e delle idee strampalate a tema motociclistico) è praticamente infinito: nel corso degli anni, sul web, ci siamo imbattuti davvero in ogni tipo di veicolo. Abbiamo visto moto equipaggiate con giganteschi V8 automobilistici, super-sportive con motori di elicottero, veicoli a due ruote spinti da propulsori jet e persino hypersport equipaggiate con mitragliatrici a canne rotanti (no, non stiamo scherzando: guardate la High Speed Interceptor).

Con i motori giapponesi a quattro cilindri, poi, è stato fatto veramente di tutto: gli inline-four delle sportive con gli occhi a mandorla sono stati montati su paurosi quad da 1000 cc, esagerati go-kart da 200 e passa cavalli e persino su Apecar convertite a tricicli da corsa.

Di rado, però, abbiamo visto cose folli come quella che vi mostriamo oggi: un autoscontro con un motore da Supersport 600 cc. Nel video che trovate in apertura potete osservare l'improbabile (e velocissimo!) autoscooter presentato da Colin Furze: il propulsore, da circa un centinaio di cavalli, è quello di una vecchia Honda CBR 600, la sportiva di media cilindrata della Casa dell'Ala Dorata.

Non vi è venuta un po' di voglia di andare al Luna Park?

Via|Motorcycle.com

  • shares
  • Mail