Max Biaggi si ispira a Bruce Lee per il suo recupero

Il romano su facebook: "Non esistono incidenti tanto sfortunati da cui il saggio non possa trarre vantaggio, come non esistono circostanze tanto fortunate che lo sciocco non possa volgere a proprio danno."

VALENCIA, SPAIN - NOVEMBER 07: Max Biaggi of Italy looks on in paddock during the qualifying practice during the MotoGP of Valencia - Qualifying at Ricardo Tormo Circuit on November 7, 2015 in Valencia, Spain. (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

La nuova vita di Max Biaggi è un lungo cammino di recupero che punta a voler dare il giusto peso a determinati valori umani. Il Biaggi pilota ha sempre messo le due ruote davanti a tutto. Quel mondo, quella passione divenuta professione, viveva di perfezionismo oltre che velocità. Era uno dei credi del romano, pennellatore in pista con uno stile di guida cristallino, quanto determinato e tecnico nei box e meticoloso fuori nella preparazione.

L'incidente ha rappresentato evidentemente un cambio nelle priorità della vita del romano, che si è lasciato andare a diverse dichiarazioni sui social network o in televisione che hanno mostrato un Biaggi più umano e spirituale, in grado di raccontare tutte le sue sensazioni ed i suoi sentimenti, in maniera anche sorprendente:

"La vita è un dono troppo importante per essere sprecata, anche per cose che, ti rendono felice ma che alla fine potresti anche evitare." raccontava alla Vita in Diretta su Rai 1 una volta uscito dall'ospedale.

"Michael Schumacher, Hayden. Sono persone che conoscevo bene. A me è andata bene, tutti e tre abbiamo avuto sfortuna con un incidente tra i 40 ed i 50 chilometri orari. Chi sugli sci, chi in bici chi in moto piano. Questa cosa mi ha fatto pensare molto.

La paura più grande, quella di....quando il medico ha detto la statistica europea di quanti ce la facevano da un incidente del genere. Li ho avuto la paura più grande. Su 100 persone, 80 non ce la fanno e 20 si, li puoi immagnare come mi sono sentito.

Da queste cose bisogna imparare e riflettere e fare le proprie considerazioni. "

Un percorso che ha portato Max ad affidarsi anche alle parole di Bruce Lee:

Non esistono incidenti tanto sfortunati da cui il saggio non possa trarre vantaggio, come non esistono circostanze tanto fortunate che lo sciocco non possa volgere a proprio danno. (Bruce Lee)
Finalmente oggi rimossi tutti i punti!!!✌️
Sarà anche lunga ma oggi questa "liberazione" mi da forza per continuare a lavorare senza esitazione. 👍

Non sono mancati i ringraziamenti per il suo papà, la sua compagna e per i propri figli tramite facebook:

  • shares
  • Mail