Schwantz "star" della festa Suzuki al Sachsenring

Il fuoriclasse americano acclamato dal pubblico tedesco insieme a Iannone e Rins prima dello scoppio della polemica con il pilota di Vasto...

Nel recente weekend del GP di Germania del Motomondiale, il distributore tedesco di Suzuki accolto al Sachsenring oltre 400 tra concessionari e ospiti invitati per godere pienamente dell'evento, con tanto di incontro con gli attuali piloti ufficiali del team Ecstar Suzuki in MotoGP, Andrea Iannone e Alex Rins (entrambi poco fortunati in Sassonia) e con l'ex-campione del mondo della 500 Kevin Schwantz, vera a propria 'leggenda' Suzuki

Per il GP di Germania, Suzuki Deutschland ha assunto il controllo completo di una curva del circuito, con tanto di tribuna Suzuki per assistere alle gare e spazio espositivo per ammirare gli ultimi modelli della casa di Hamamatsu (in primis, naturalmente, la bellicosa GSX-R1000R 2017) e le moto da competizione dei mondiali EWC e Motocross, oltre all'immancabile outlet per il merchandising Suzuki e all'hospitality completa per tutto il fine settimana.

suzuki-motogp-promo-kevin-schwantz6.jpg

Più di 1600 pacchetti di benvenuto con t-shirt, cappellini e regali Suzuki distribuiti agli ospiti insieme a 3000 bandiere con gli inconfondibili colori del team factory.

Schwantz, Iannone e Rins si sono concessi volentieri ai fans per fare selfie e firmare autografi su tutto quanto capitasse loro a tiro. Evidentemente, la polemica che ha poi coinvolto il fuoriclasse texano e il pilota abruzzese (accusato dal primo di impegno non sufficiente, per usare un eufemismo) non era ancora divampata in quel frangente.

Gerald Steinmann, Manager Marketing e PR ha poi dichiarato:

"Il GP tedesco è stato nuovamente un grande successo per Suzuki Germany. Abbiamo ottenuto così tanto feedback positivo da parte dei fan Suzuki, dei concessionari e anche dei concorrenti su tutte le nostre iniziative. Questo ci dà grande motivazione per promuovere le nostre attività: il lavoro di squadra tra il Team MotoGP, il nostro ambasciatore Kevin Schwantz e Suzuki Germany è stato fantastico".

suzuki-germany-motogp-promo54.jpg

  • shares
  • Mail