Mercato: impennata in giugno (+25,6%)

Crescita del +25,6% delle immatricolazioni del mese di giugno. Bene anche il progressivo del semestre

bmw-r-1200-gs-rallye-01.jpg

La crescita del mercato delle due ruote (motociclette e scooter >50cc) del mese di giugno è stata importante e pari a +25,6% (29.116 unità) rispetto al dello scorso anno. Moto e scooter, confermano l’ottimo andamento: 10.783 moto immatricolate volano a +26%; 18.333 scooter invece crescono del +25,5%. In ripresa anche i “cinquantini” 50cc che con 3.111 vendite crescono del +14,1%. Complessivamente il totale delle due ruote motorizzate vendute in Italia nel mese di giugno 2017 (50cc + immatricolato) è di 32.227 pezzi con un incremento del +24,4%. Giugno rappresenta uno dei mesi di massima stagionalità e vale circa il 13% del totale venduto dell’anno.

Il dato progressivo dei primi 6 mesi del 2017, con un totale di 124.789 unità immatricolate vede: gli scooter raggiungere 71.773 vendite con un incremento del +7% e le moto con 53.016 unità crescere del +7,1%. Sempre nei primi sei mesi dell'anno i ciclomotori (moto e scooter 50cc) si attestano a 11.954 registrazioni, sostanzialmente stabili -0,7%. In totale da gennaio a giugno 2017 sono state pertanto vendute in Italia 136.743 due ruote a motore (moto e scooter immatricolati + veicoli 50cc), con una crescita pari al +6,3% rispetto al primo semestre del 2016.

Analisi per cilindrata


La categoria degli scooter tra 300-500cc è la più dinamica con 25.302 veicoli un incremento pari al +17,6%; seguono i 125cc con 23.707 immatricolazioni fermi sugli stessi volumi del 2016 -0,2%. Le cilindrate tra 150 e 250cc totalizzano 15.514 pezzi pari al -1,3%. In forte ripresa i maxi-scooter oltre 500cc con 7.250 unità e un significativo +19,4%.

Andamento Mercato Moto


Le moto tra 800 e 1000cc sono i più venduti con 17.208 unità e un +9,5% rispetto al 2016. A seguire troviamo le moto oltre 1.000cc con 15.192 unità e un +6%. Le medie cilindrate tra 600 e 750cc con 10.041 pezzi segnano un +11,3%. Flessione per le 200-500cc con 6.454 veicoli e un -6,2%. Il risultato migliore lo conseguono le 125cc con 4.121 moto e l’incremento più elevato pari al +16,2%.

Analisi per segmento


In crescita le naked con 19.824 pezzi pari al +13,7%. Seguono le enduro stradali che totalizzano 16.633 unità e un +1,7%. Buon andamento per le moto da turismo con 7.829 unità e un +17,7%; più lontane le custom con 3.435 immatricolazioni e un -8,4%; in ripresa le sportive con 2.912 pezzi e un +8,6%, mentre cedono le supermotard con 1.738 moto e un -10,3%.

  • shares
  • Mail