Moto3, Mir mette la “quinta” e ipoteca il mondiale. Fenati-show ma “eterno” secondo

Mir nuovo "cannibale" della Moto3

joan-mir-2017.jpg

Bagnato, mezzo bagnato, mezzo asciutto, asciutto con sopra un raggio di sole ma la musica non cambia. Anche nel toboga del Sachsenring passa lo “straniero” e soprattutto vince ancora Joan Mir (quinto successo 2017!), il “nuovo Binder”, che così allunga ancora di più in classifica generale, 37 punti su Fenati secondo in corsa e in campionato.

20 gradi l’aria, 30 gradi l’asfalto, vento che soffia come fosse piena primavera, condizioni che annunciano la gran giornata dei “giovani leoni” italiani: il secondo trionfo stagionale di Romano Fenati, la prima stoccata vincente di Bulega, il gran ritorno di Bastianini, il solito infiammante recupero dalle retrovie di Di Giannantonio?

Macchè! Solo Fenati-show va a podio, gran secondo in volata a un decimino e due dall’imbattibile Mir: corsa maiuscola quella dell’asso ascolano, con la baionetta in canna, più volte in testa al gruppetto dei 5-6 indiavolati fuggitivi (oltre a Mir e Fenati, Ramirez, Bulega, Arbolino, Canet), ma è lo spagnolo leader del campionato che ha in mano il pallino e fa e disfa con l’ autorevolezza del number one, portando a casa il bottino pieno, un pietrone per la classifica, un ipoteca sul campionato.

romano-fenati.jpg

Fenati c’è ma non fa la differenza e, così, piano piano si vede sfilare il sogno iridato. In questo caso si può ben dire che il secondo è il primo degli sconfitti.

E Bulega? Ancora a ridosso dal podio, dopo Ramirez ottimo terzo, un quarto posto (+5.074) da non buttar via ma dal sapore amaro, dopo la incandescente bagarre iniziale e lampi che potevano far presagire anche al gran colpaccio ma che alla fine si sono consumati, quasi spegnendosi come una candela. La grande riscossa è rinviata, ed è l’ennesimo rinvio.

La novità, si fa per dire, è data dal rookie Tony Arbolino, per la prima volta nel quintetto di testa, a sciabolare con gente ben più esperta e scafata, incrociando le lame specie con Fenati e Bulega, al limite dell’autolesionismo… “tricolore”. Tant’è. Ci sta, qui non si corre con la squadra nazionale. Peccato che porprio sul più bello, a meno di 8 giri dalla fine, Arbolino sia andato out per caduta. Lo ritroveremo presto là davanti.

bulega-2017.jpg

Dopo un lungo tira e molla, alla fine Bastianini è giunto sesto (gap di oltre 13 secondi) battuto da Oettl ma davanti al trenino composto da Loi, Bendsneider, Suzuki, Binder tutti uno sopra l’altro nel fazzoletto dei 14 secondi di gap. Poi, solo 11esimo, Fabio Di Giannantonio (+15.438) con la zavorra di qualifiche impossibili, quindi di una partenza dalle retrovie, stavolta in rimonta ma senza il recupero-show. 15° Bezzecchi (+17.603), 16° Migno (+17.752) – ahi!ahi!- 19° Dalla Porta (++40.054) davanti a Pagliani in una volata da quasi maglia nera.

Se non è ancora chiaro il quadro, questa la classifica generale con ben 6 Honda in testa: 1° Mir (165 punti), 2° Fenati (128), 3° Canet out per caduta, (110), 4° l’assente Martin (89), 5° Di Giannantonio (85), poi McPhee, Ramirez e 8° Migno (78), 9° Bastianini (59), quindi Guevara poi 11° Bulega (54) e gli altri nostri 19° Antonelli, 25° Bezzecchi, 27° Dalla Porta, 31° Pagliani. Addio campionato? Sì e non solo. Addio sogni di gloria per alcuni. E per altri tira aria da … addio al mondiale!

Moto3 Germania 2017 - Classifica Finale

joan-mir-2017-germania.jpg

1 Joan MIR | SPA | Leopard Racing 39'34.775
2 Romano FENATI | ITA | Marinelli Rivacold Snipers +0.121
3 Marcos RAMIREZ | SPA | Platinum Bay Real Estate +0.218
4 Nicolo BULEGA | ITA | SKY Racing Team VR46 +5.074
5 Philipp OETTL | GER | Südmetall Schedl GP Racing +13.073
6 Enea BASTIANINI | ITA | Estrella Galicia 0,0 +13.650
7 Livio LOI | BEL | Leopard Racing +14.318
8 Bo BENDSNEYDER | NED | Red Bull KTM Ajo +14.466
9 Tatsuki SUZUKI | JPN | SIC58 Squadra Corse +14.583
10 Darryn BINDER | RSA | Platinum Bay Real Estate +14.666
11 Fabio DI GIANNANTONIO | ITA | Del Conca Gresini Moto3 +15.438
12 Juanfran GUEVARA | SPA | RBA BOE Racing Team +16.146
13 Adam NORRODIN | MAL | SIC Racing Team +16.234
14 Jules DANILO | FRA | Marinelli Rivacold Snipers +16.324
15 Marco BEZZECCHI | ITA | CIP +17.603
16 Andrea MIGNO | ITA | SKY Racing Team VR46 +17.752
17 Ayumu SASAKI | JPN | SIC Racing Team +17.845
18 Jakub KORNFEIL | CZE | Peugeot MC Saxoprint +17.863
19 Lorenzo DALLA PORTA | ITA | Aspar Mahindra Moto3 +40.054
20 Manuel PAGLIANI | ITA | CIP +40.254
21 Kaito TOBA | JPN | Honda Team Asia +40.521
22 Raul FERNANDEZ | SPA | Aspar Mahindra Moto3 +1'09.377
23 Nakarin ATIRATPHUVAPAT | THA | Honda Team Asia +1'09.466
24 Tim GEORGI | GER | Freudenberg Racing Team +1'09.590
25 Patrik PULKKINEN | FIN | Peugeot MC Saxoprint +1'13.004
26 Maria HERRERA | SPA | AGR Team 2 Giri

Non classificati:
Gabriel RODRIGO | ARG | RBA BOE Racing Team 1 Giro
Tony ARBOLINO | ITA | SIC58 Squadra Corse 8 Giri
Aron CANET | SPA | Estrella Galicia 0,0 12 Giri
Danny KENT | GBR | Red Bull KTM Ajo 12 Giri
John MCPHEE | GBR | British Talent Team

Moto3 2017 - Classifica Mondiale Piloti

di-giannantonio.jpg

1 Joan MIR | SPA | Honda | 165
2 Romano FENATI | ITA | Honda | 128
3 Aron CANET | SPA | Honda | 110
4 Jorge MARTIN | SPA | Honda | 89
5 Fabio DI GIANNANTONIO | ITA | Honda | 85
6 John MCPHEE | GBR | Honda | 83
7 Marcos RAMIREZ | SPA | KTM | 79
8 Andrea MIGNO | ITA | KTM | 78
9 Enea BASTIANINI | ITA | Honda | 59
10 Juanfran GUEVARA | SPA | KTM | 58
11 Nicolo BULEGA | ITA | KTM | 54
12 Philipp OETTL | GER | KTM | 41
13 Darryn BINDER | RSA | KTM | 35
14 Tatsuki SUZUKI | JPN | Honda | 30
15 Jules DANILO | FRA | Honda | 29
16 Bo BENDSNEYDER | NED | KTM | 25
17 Livio LOI | BEL | Honda | 24
18 Gabriel RODRIGO | ARG | KTM | 17
19 Niccolò ANTONELLI | ITA | KTM | 16
20 Ayumu SASAKI | JPN | Honda | 15
21 Adam NORRODIN | MAL | Honda | 9
22 Kaito TOBA | JPN | Honda | 6
23 Danny KENT | GBR | KTM | 6
24 Jakub KORNFEIL | CZE | Peugeot | 5
25 Marco BEZZECCHI | ITA | Mahindra | 4
26 Nakarin ATIRATPHUVAPAT | THA | Honda | 3
27 Lorenzo DALLA PORTA | ITA | Mahindra | 2
28 Tony ARBOLINO | ITA | Honda | 2
29 Albert ARENAS | SPA | Mahindra | 2
30 Maria HERRERA | SPA | KTM | 1

bastianini-enea.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO