Coppa Italia: al Mugello di scena il 2° Round 2017

Secondo appuntamento stagionale al Mugello per la Coppa Italia 2017

coppa-italia-2017.jpg

La presenza certificata di 400 piloti ha garantito lo spettacolo nel 2° round della Coppa Italia che è andata in scena al Mugello, collaudato "contenitore" dei Trofei Approvati FMI.

Trofeo Italiano Amatori

Il secondo round del Trofeo Italiano Amatori non ha tradito le attese. Annoverando complessivamente 200 piloti al via delle rispettive graduatorie di appartenenza, le gare andate in scena nella mattinata di domenica hanno proposto un'alternanza di vincitori. Tra le 600cc, nella "Base" si è imposto da dominatore Massimo Gamba con successi nelle altre classi di Domenico Cecconi (600 Avanzata) e Yuri Menchetti (600 Pro). Passando alle 1000cc, affermazioni di Roberto Cremona (1000 Base), Luca Pavanini (1000 Avanzata) ed in volata di Pierluigi Domenighini nella 1000 Pro.

Bridgestone Champions Challenge

Pronostico sovvertito nel Bridgestone Champions Challenge, nona edizione del Trofeo legato all'attività sportiva Bridgestone promosso da Ideal Gomme Racing. La classe 600 è stata terreno di caccia per la wild card d'eccezione Pedro Javier Castano Illan, Campione CIV Sport 4T (ex-Supersport 300) in carica abitualmente impegnato nell'ELF CIV Supersport, uscito vincitore dal confronto diretto con un abituale protagonista del trofeo come Alessandro Moncigoli e con Jacopo Facco a completare la top-3. L'agguerrita Bridgestone Champions Challenge 1000cc altresì ha visto il dominio di Alessio Terziani, in trionfo con ampio vantaggio rispetto ad Andrea Poggi con un volto noto del motociclismo nazionale ed internazionale del calibro di Sebastiano Zerbo 3° in volata a scapito di Cosimo Diviccaro.

Dunlop Cup

La Dunlop Cup, trofeo organizzato da Motoxracing e EMG Eventi con il patrocinio di Dunlop, ha vissuto al Mugello un "doppio round" dall'elevato tasso di spettacolarità in entrambe le classi al via. La 600cc ha visto nelle due gare i successi di Mattia Cassani, ma soltanto in volata: in Gara 1 per 0"083 e 0"349 rispettivamente su Gabriele Fusco e Marcello Brignoli, nella seconda manche di 0"077 e 0"824 a scapito di Luca Tommasini e dello stesso Fusco. Altrettanto avvincente la Dunlop Cup 1000 con quasi 40 partenti: in Gara 1 affermazione di Andrea Di Giannicola al fotofinish su Guglielmo Tarizzo, bis l'indomani avendo ragione sulla distanza di Marco Marcheluzzo con sempre Tarizzo a completare il podio.

Yamaha R3 Cup

Superato brillantemente l'esordio stagionale di Misano, il monomarca Yamaha R3 Cup promosso ed organizzato da AG Motorsport Italia ha ribadito la validità della propria formula anche al Mugello. In sella alle sportive 300cc di Iwata ben 29 piloti hanno preso parte alla gara che ha proposto un finale al photofinish: da wild card Nicodemo Matturro ha avuto ragione per soli 94 millesimi di Emanuele Tonassi e di 0"104 Luca Bernardi, primo tra gli abituali protagonisti della serie. In questo plotone di piloti in lizza per la vittoria si sono distinti in positivo anche Alessandro Arcangeli (4°) e Giovanni Grianti (5°), con quest'ordine a completare la top-5. Se Michael Girotti si è imposto tra i protagonisti iscritti alla "Senior", nella graduatoria femminile da registrare la prestigiosa vittoria di Roberta Ponziani.

International Grand Prix

Valori in campo pienamente rispettati nella International Grand Prix, serie riservata alle gloriose 125 e 250cc 2 tempi da competizione promossa dal Moto Club 250 GP. Con la sua Aprilia Jarno Ronzoni ha monopolizzato la scena assicurandosi la vittoria nell'assoluta e tra le 250 GP a precedere Roger Heierli ed il patron del campionato Roberto Marchetti, al ritorno in pista in qualità di wild card. Se tra le 250 SP Lorenzo Linari ha confermato il suo stato di forma, nella 125 GP nuovo successo di Simone Caccamo distanziando Andrea Bergamaschini e Mirco Modesti.

Coppa Italia: al Mugello di scena il 2° Round 2017

Andrà in scena nel weekend al Mugello il secondo appuntamento stagionale per la Coppa Italia 2017 della quale fanno parte i Trofei Approvati FMI, Trofeo Italiano Amatori, Bridgestone Champions Challenge, Dunlop Cup, Yamaha R3 Cup e International Grand Prix. Con oltre 400 iscritti nella prima prova, le colline toscane attendono il medesimo folto gruppo di iscritti anche nella seconda prima. La formula di successo rivolta ai piloti professionisti ed i cosiddetti "amatori" punta ad innalzare ulteriormente l'asticella con complessivamente 13 gare in programma.

Programma Coppa Italia Mugello


Complessivamente saranno ben 13 le gare in programma nel fine settimana al Mugello Circuit. Si parte sabato con la disputa delle qualifiche ufficiali e, per quanto concerne la Dunlup Cup, le prime gare delle classi 600 (partenza alle 14:15) e 1000 (il via alle 15:00). L'indomani ricco programma non-stop con le restanti 11 gare: mattinata con protagonisti i piloti del Trofeo Italiano Amatori, nel pomeriggio spazio all'International Grand Prix, Bridgestone Cham

pions Challenge, Yamaha R3 Cup e le seconde gare della Dunlop Cup.

Prezzi Biglietti


Ingresso gratuito per la giornata di venerdì 23 giugno, mentre sabato 24 giugno gli appassionato potranno assistere gratuitamente alle attività dal prato, supplemento di 10 € (5 € ridotto) per la terrazza box e tribuna. Discorso analogo per il "Race Day" di domenica 25 giugno: ingresso gratuito per chi vorrà assistere alle gare dal prato, 15 € (10 € ridotto) il biglietto per la terrazza box, differenza di 5 € per la tribuna centrale. Tali tariffe sono comprensive dell'ingresso di autoveicoli e/o motoveicoli. Potranno usufruire di riduzioni gli under 18, donne, Tesserati FMI, omaggi per under 14 purché accompagnati da un adulto e per i Residenti nel Comune di Scarperia e San Piero.

I Trofei della Coppa Italia 2017

Trofeo Italiano Amatori


Affermatosi dal 2015 tra i campionati di maggior successo (oltre 1.500 piloti non-professionisti hanno preso parte alla serie) della velocità tricolore, il Trofeo Italiano Amatori affronta al Mugello un secondo appuntamento stagionale con griglie di partenza gremite (oltre 200 piloti al via) e tante tematiche d'interesse alla luce dei verdetti di Misano. Da capo-classifica di campionato si presenteranno nelle rispettive classi di appartenenza Alessandro Leo (600 Base), Domenico Cecconi (600 Avanzata), Cristian Redaelli (600 Pro), Andrea Chiussi (1000 Base), Luca Pavanini (1000 Avanzata) e Tiziano Traini (1000 Pro), chiamati alla riconferma sui saliscendi dell'impianto toscano.

Bridgestone Champions Challenge


Le mutevoli condizioni meteorologiche incontrate a Misano Adriatico lo scorso mese di maggio hanno rivoluzionato i valori in campo del Bridgestone Champions Challenge, nona edizione del Trofeo legato all'attività sportiva Bridgestone promosso da Ideal Gomme Racing. La 600 è stata terreno di caccia di Luciano Leotta, con Kawasaki Team Green Speed artefice di una sensazionale doppietta, mentre la top class 1000 ha visto alternarsi sul gradino più alto del podio Dario Alberti (Ducati, Gara 1) e Alessio Terziani (Yamaha, Gara 2), protagonisti in un nutrito schieramento di ben 41 partenti.

Dunlop Cup


Superato a pieni voti il debutto di Misano, per la Dunlop Cup, trofeo organizzato da Motoxracing e EMG Eventi con il patrocinio di Dunlop, il Mugello riserva un "doppio" round. Le classi 600 e 1000, equipaggiate con le le performanti coperture Dunlop D212 GP PRO, si confronteranno in due gare tra sabato e domenica dal pronostico incerto. Nella Dunlop Cup 600, in virtù della vittoria di Misano, si presenterà al comando della classifica Mattia Cassani a precedere Gabriele Fusco e Kevin Intieri, mentre la top class 1000 premia provvisoriamente il mattatore del 1° Round Andrea Di Giannicola seguito da Guglielmo Tarizzo e Marco Marchelluzzo.

Yamaha R3 Cup


Attesissima novità nel contesto della Coppa Italia 2017, il monomarca Yamaha R3 Cup organizzato da AG Motorsport Italia ha superato a pieni voti l'esame del primo round disputatosi a Misano, con tutte le premesse per vivere al Mugello un nuovo fine settimana da incorniciare. In sella alle sportive 300cc di Iwata si sono messi in mostra nell'appuntamento di apertura della stagione la wild card Nicodemo Matturro (wild card e vincitore in gara) e Luca Bernardi, quest'ultimo leader della classifica assoluta del trofeo seguito da Alessandro Arcangeli e Giovanni Grianti. Nella graduatoria femminile primato provvisorio della giovanissima Sabrina Della Manna sa precedere Roberta Ponziani e l'estone Anastassia Kovalenko, mentre la "Senior" propone in Davide Lacommare il primo capo-classifica.

International Grand Prix


Archiviato il terzo round disputatosi in concomitanza con l'evento "Two Stroke is Back!", l'International Grand Prix 125-250 per il giro di boa della stagione 2017 torna nel contesto della Coppa Italia e lo fa con molteplici tematiche d'interesse al Mugello. La serie riservata alle gloriose 125 e 250cc 2 tempi da competizione vede in Jarno Ronzoni leader della 250 GP, graduatoria che riaccoglierà il 'patron' del campionato Roberto Marchetti al via in veste di wild card. Nella 125 GP proseguirà il confronto-a-tre con protagonisti Simone Caccamo, Andrea Bergamaschini e Mirco Modesti, mentre tra le 250 SP primato a firma Lorenzo Linari.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO