MiMoto: a Milano arriva lo scooter sharing elettrico

Il servizio sarà disponibile tramite app sul territorio milanese, 7 giorni su 7, 24 ore su 24

mimoto-scooter-sharing.jpg


Lo scooter sharing di Milano ha un nuovo operatore sul mercato dopo l'addio di Enjoy. Se da un lato l'azienda di casa Eni ha passato la mano ritirando i propri Piaggio Mp3, dall'altro lato ecco giungere MiMoto, azienda con partecipazione di differenti realtà che hanno puntato a voler realizzare questa start-up di natura elettrica.

MiMoto sarà una realtà operativa a Milano a partire da settembre, che metterà a disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7, un'intera flotta di scooter elettrici da poter noleggiare tramite App da smartphone. Un metodo efficace e veloce per riuscire a bypassare il problema del traffico odierno, oltre che carburante, assicurazione, il bollo o la manutenzione stessa del mezzo.

Un sistema, quello della viabilità associata e di sharing che sta prendendo sempre più piede nella nostra realtà, tanto da considerare come, secondo uno studio recente della Motorcycle Industry association, se un automobilista su 4 passasse su un mezzo a due ruote, il traffico urbano scomparirebbe letteralmente. Inoltre, sempre secondo questo studio approntato, in auto si perdono 32 ore all'anno in fila.

Come funziona il noleggio? Una volta utilizzato lo scooter, l'utente potrà rilasciare in un posto qualunque consentito all'interno dell'area operativa il proprio mezzo. L'azienda assicura inoltre il pieno d'energia. L'area operativa per il rilascio dei mezzi dovrebbe essere entro la cerchia della zona 90-91.

I mezzi a disposizione saranno quelli della casa vicentina Askoll, oltretutto disponibili per un test itinerante per lo Stivale, come riportato su Ecoblog.

Mimoto scooter sharing.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO