Metzeler Days 2017: a Vallelunga con le Racetec RR Slick e Racetec Compk Slick

La prima tappa dei Metzeler Days 2017 ha visto gli appassionati impegnati in una due giorni di track-day sul circuito di Vallelunga. Motoblog è sceso in pista con le nuove Racetec RR Slick e Racetec RR Compk Slick.

La prima tappa dei Metzeler Days 2017 ha raggiunto il Lazio, nello specifico lo storico circuito di Vallelunga. Metzeler ci ha invitato a testare i suoi pneumatici top di gamma su due supersportive tanto attese del 2017: la Suzuki GSX-R 1000 e la Honda CBR 1000 RR SP.

Sulla Suzuki abbiamo dunque testato il top di gamma Racetec RR Slick nella variante K2 (mescola media), mentre la Honda è stata equipaggiata con la novità 2017 di Metzeler: il Racetec RR Compk Slick, una gomma ad alte prestazioni pensata per un utilizzo più versatile.

La nostra analisi parte dunque dalla Racetec RR Slick, una gomma da gran premio, che equipaggia le moto di vari campionati in tutta Europa. Le prestazioni sono al top, sulla Suzuki aiuta molto a distribuire in maniera ottimale la trazione sul posteriore, in modo da donare tanto grip alla moto in uscita di curva e limitando l'intervento del TC.

Sull'anteriore abbiamo mantenuto un set-up quasi stradale, limitando dunque al minimo il carico sull'avantreno e utilizzando (ovviamente) le termocoperte per essere sicuri di entrare in pista con le gomme pronte a raggiungere la temperatura d'esercizio ottimale. Il feedback che arriva dall'anteriore è eccezionale: guida molto precisa, in inserimento la moto scende in piega molto velocemente e punta in fretta alla corda.

Quando si riprende il gas in mano si può contare sulla grande aderenza e spinta del posteriore pur avendo settato il traction control al minimo. La GSX-R 1000 2017 aiuta poi tantissimo a trovare il giusto set-up per raggiungere prestazioni ancora più elevate durante i track day come in questo caso, grazie ad una ciclistica molto equilibrata e neutrale e a un motore sempre pronto e lineare.

Sulla Honda abbiamo invece testato una gomma nuova e pensata per una fetta di pubblico più ampia ma che richiede le prestazioni di uno slick. Nasce appunto per questo motivo il Compk Slick, variante meno racing e più da track day dello Racetec RR Slick, grazie ad un chilometraggio maggiore e alla possibilità di essere adoperato senza l'ausilio delle termocoperte.

Sulla CBR 1000 RR SP abbiamo avuto modo di metterlo alla prova notando nette differenze rispetto al K2: se pur molto vicino al Racetec RR Slick, il Compk offre maggiore stabilità e sicurezza, non si può certo auspicare di raggiungere le stesse prestazioni massime del top di gamma ma si può contare su un chilometraggio di gran lunga maggiorato, che permette all'utente un utilizzo maggiore e per più sessioni di track day.

Più lento nei cambi di direzione, anche se questo fattore viene compensato dall'agilità e dalle ridotte dimensioni della CBR 1000 RR SP 2017 rispetto alla GSX-R 1000 2017. Maggiore l'impronta a terra e molto stabile nelle curve più veloci, come appunto il "Curvone" di Vallelunga che, con moto di serie come nel nostro caso, si affronta in quinta marcia.

Il Compk è dunque uno pneumatico molto versatile, che si adatta benissimo alle supersportive di ogni tipo, che siano esse standard o preparate per l'utilizzo in pista. Non necessita delle termocoperte poiché, già dopo due giri di ricognizione, si può contare sull'entrata in temperatura d'esercizio della mescola.

Le sue caratteristiche e il suo comportamento si avvicinano molto a quelle di un Racetec RR intagliato, ma il valore aggiunto è dato dal chilometraggio più ampio e da un'impronta a terra maggiorata. Metzeler offre dunque ampia scelta per chi ama sfogare la propria passione nei track day o nelle gare.

Il Racetec RR Slick è pensato per i piloti e per i più esperti, alla ricerca delle prestazioni massime (sopratutto in gara). Il Racetec RR Compk Slick si presta più ad un uso da allenamento per i piloti o per gli amatori di alto livello. Per chi invece utilizza la moto anche su strada rimane il Racetec RR intagliato con la possibilità di scegliere il tipo di mescola più adatto alle proprie esigenze.

Metzeler Racetec RR Slick

Il top di gamma è indubbiamente il Racetec RR Slick, ovvero uno pneumatico dedicato ai piloti impegnati in gare, road races o track-days di allenamento. Il posteriore è adesso dotato di una spalla più alta che offre un'area d'impronta più larga ed un profilo più appuntito. In questo modo si ottengono maggiore grip e maggiore agilità in ogni condizione.

La nuova struttura è inoltre abbinata alla tecnologia INTERACT, che offre valori di rigidità e flessibilità bilanciati che assicurano maggiore facilità di guida e un set-up delle sospensioni più facile e intuitivo.

Sono infine state migliorate le mescole, nelle varianti K1 (Soft), K2 (Medium) e K3 (Hard) che offrono una maggiore resistenza all'usura, allo strappo a freddo e ai cambi di temperatura, in modo da adattarsi a differenti tipologie d'asfalto e temperature. In questo modo, Metzeler offre ai propri clienti delle prestazioni più durature e una maggiore facilità nello scegliere la mescola.

Dimensioni Racetec RR Slick

Anteriore

120/70 R 17 NHS TL - K1
120/70 R 17 NHS TL - K2

Posteriore

180/60 R 17 NHS TL - K1
180/60 R 17 NHS TL - K2
200/60 R 17 NHS TL - K1
200/60 R 17 NHS TL - K2

Metzeler Racetec RR Compk Slick

Un grossa novità in gamma Metzeler è il nuovo Racetec RR Compk Slick, pensato e creato per tutti i piloti che necessitano di uno pneumatico slick ancora più evoluto, senza le classiche limitazioni di chilometraggio ed eccessivo set-up della moto. Questo è stato ottenuto grazie ad un nuovo profilo che, assieme alla cintura d’acciaio a 0°, fornisce una migliore agilità e facilità di guida oltre ad una maggiore impronta a terra.

La mescola di cui è dotato il nuovo Compk Slick è a bassa Transizione Vetrosa, ciò consente di avere un range di utilizzo ottimale più ampio, sia in termini di asfalto che temperatura. Grazie alle sue caratteristiche si adatta anche agli amatori alla ricerca di una gomma con maggiori prestazioni e che non necessita per forza di termocoperte o un set-up specifico della moto.

Il profilo della carcassa di Rayon e l'area di contatto adesso più larga, consentono un comportamento neutro, in modo da garantire al pilota di adattare il proprio stile di guida al livello di aderenza dello pneumatico. Le resine speciali utilizzate per comporre la mescola, donano a questo Compk Slick la possibilità di essere utilizzato anche per più sessioni in pista.

Dimensioni Racetec Compk Slick

metzeler-days-vallelunga-2017-26.jpg

Anteriore

120/70 R 17 NHS TL

Posteriore

180/60 R 17 NHS TL
200/55 R 17 NHS TL

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 14 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO