Max Biaggi ringrazia il suo angelo, Bianca

Max Biaggi ringrazia il suo angelo custode (Bianca Atzei) con un post su Facebook

VALENCIA, SPAIN - NOVEMBER 07: Max Biaggi of Italy looks on in paddock during the qualifying practice during the MotoGP of Valencia - Qualifying at Ricardo Tormo Circuit on November 7, 2015 in Valencia, Spain. (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Max Biaggi sta meglio ed il suo recupero procede spedito. Lo stesso pilota romano poco fa tramite facebook ha voluto ringraziare pubblicamente la persona che gli è stata più vicina di tutti in un momento così difficile. Lasciamo quindi spazio alla parole di Max Biaggi per il suo angelo Bianca Atzei:

"Raramente nel nostro cammino si incontrano anime gemelle o pseudo angeli. Beh! Io l'ho trovato e mi ha fatto sentire tutta la sua positività ,amore, e ogni volta che mi stringeva la mano quando ero in fin di vita o mi accennava un sorriso io come un bambino adolescente mi illuminavo di immenso. È una sensazione complicata per me da descrivere ma è stata la miglior cura che potessi mai avere.Questo angelo si chiama Bianca,la mia Bianca capace di sorprendermi con la sua caparbietà e devozione verso l'uomo che ama. ‬
‪Perché vi dico questo? Perché quando una dramma si trasforma in un regalo divino diventa importante esternare amore verso chi ha dato tutta se stessa per farti sentire vivo quando in realtà lo eri poco. ‬
Ti Amo piccola mia.
Max"

Max Biaggi dimesso dall'ospedale: "Sono Felice vado a casa"


Il giorno tanto atteso è finalmente giunto. Max Biaggi ha lasciato oggi l'ospedale San Camillo di Roma dopo 18 giorni di ricovero in seguito al brutto incidente occorso durante la prova degli Internazionali d'Italia Supermoto al Sagittario di Latina.

"Sono felice, molto felice, vado a casa! Non credo però che andrò a Montecarlo, per ora penso di rimanere a Roma".

Questo il lieto fine per una vicenda che aveva destato enorme preoccupazione e apprensione nelle primissime fasi dell'incidente, poi dopo poche ore si era parlato di una situazione ben più tranquilla e stabile, tanto da pensare ad una dimissione in tempi brevi. Invece, le 11 costole e gli interventi ai polmoni hanno prolungato la degenza fino ad oggi, 27 giugno, l'inizio della nuova vita di Max.

AGGIORNAMENTO 26 Giugno


Max Biaggi

è uscito dalla terapia intensiva dell'Ospedale San Camillo di Roma. Un regalo di compleanno perfetto per il romano che proprio oggi compie 46 anni. E per ringraziare tutti gli appassionati ed i fan, oltre le persone che gli sono stati accanto, ha scritto due post su facebook in cui tende a sottolineare comunque come il percorso di riabilitazione non sia proprio veloce, tanto da parlare di "seconda vita". Quel che conta comunque, è che il campione romano sia riuscito ad uscire dal reparto di terapia intensiva ed abbia potuto festeggiare con i suoi cari, specialmente - come mostrato dalla foto - con i propri figli.

AGGIORNAMENTO 23 Giugno


Max Biaggi è ancora ricoverato in Ospedale San Camillo di Roma. Le sue condizioni sembrerebbe stiano pian pianino migliorando. L'intervento subito al polmone è stato delicato ma il Corsaro ha la pelle dura e riuscirà a venir fuori dalla situazione. Parole di conforto arrivano dalla sua attuale fidanzata Bianca Atzei che non lo lascia mai solo se non per alcuni apputamenti di lavoro programmati.

"Stasera (ieri, ndr) dopo i diversi impegni annullati per i motivi che sapete tornerò sul palco per l'evento del Pizza Village di Napoli. Capiterà ogni tanto di allontanarmi per riprendere il mio lavoro ma anche perché cantare mi dà gioia e so che anche Max è felice per me e sarà con l'iPad davanti per guardarmi e seguirmi su Rtl102.5. E poi torno da lui per continuare ad accudirlo. Ormai sono una crocerossina. Attendiamo con ansia i miglioramenti anche se rimane ancora per il momento ancora in terapia intensiva. Credo che la musica e il canto siano una potente medicina e possono migliorare il suo stato d'animo ma anche il mio"

❤🙏🏻

Un post condiviso da biancaatzei (@biancaatzei) in data:


AGGIORNAMENTO 21 Giugno


Nella giornata di ieri, Max Biaggi è stato operato ad un polmone. Un intervento preventivato, voluto per poter accelerare i tempi di recupero che comunque rimangono più lunghi di quanto preventivato subito dopo l'incidente del romano. L'intervento ha avuto successo, ed è stato effettuato in anestesia totale.

AGGIORNAMENTO 17 Giugno


E' passata una settimana da quell'incidente che aveva spaventato tutti, appassionati e non, per Max Biaggi, ed il campione romano si trova ancora ricoverato in rianimazione all'ospedale San Camillo di Roma, con i medici che non hanno sciolto ancora la prognosi.

Questo perchè - come riferito dal padre Pietro - Max avrebbe non nove, ma addirittura undici costole fratturate e che due di queste, siano rimaste accavallate, rendendo più difficile quindi il ritorno ad una funzionalità normale dei polmoni.

AGGIORNAMENTO 15 Giugno

L'ultimo aggiornamento sulle condizioni di Max Biaggi questa volta non arriva dal bollettino medico dall'ospedale San Camillo dove il campione romano è ricoverato bensì da un messaggio della sua attuale compagna, la cantante Bianca Atzei, al suo capezzale dal momento in cui è stato ricoverato. Il campione di motociclismo è ancora in prognosi riservata, ha nove costole rotte e un trauma toracico molto vasto che, in questi giorni, i medici stanno cercando di arginare attraverso mirate cure.

Ecco la dedica carica d'affetto e speranza della cantante, postata sui social, per il proprio fidanzato per una pronta guarigione:

⚓️❤ #forzamax #loveyou

Un post condiviso da biancaatzei (@biancaatzei) in data:


AGGIORNAMENTO 12 Giugno ore 19

Diramato l'ultimo bollettino medico stilato dall'ospedale San Camillo, dove il campione romano è ricoverato da quattro giorni: "Il quadro clinico di Max Biaggi, ricoverato in terapia intensiva dopo l'incidente di venerdì scorso a Latina, non ha subito sostanziali cambiamenti nel corso delle ultime 24 ore. I parametri vitali sono nei limiti della norma. Il paziente, collaborativo e partecipe, viene sottoposto a fisioterapia respiratoria e a cicli di ventilazione non invasiva con beneficio complessivo. La prognosi rimane riservata".

AGGIORNAMENTO 11 Giugno ore 19

Positivo l'ultimo bollettino medico diffuso nella serata dell'11 giugno dall'ospedale San Camillo di Roma e riferito a Max Biaggi, ricoverato in terapia intensiva dopo l'incidente di venerdì scorso a Latina.

"Il quadro clinico dell'ex pilota Max Biaggi è stazionario. I parametri vitali sono soddisfacenti, continuano il monitoraggio mult-iparametrico e le procedure di supporto non invasivo dell'attività respiratoria. La scorsa notte il paziente ha riposato discretamente. La prognosi rimane riservata".

AGGIORNAMENTO 9 Giugno ore 19

Le ultime notizia che giungono dall'Ospedale di Roma sono confortanti. Il quadro complessivo è positivo rispetto ai sospetti iniziali. "Max Biaggi ha riportato la frattura multipla delle costole e per precauzione nelle prossime ore sarà ricoverato nel reparto di rianimazione" - ha detto il direttore del pronto soccorso dell'ospedale San Camillo di Roma, Emanuele Guglielmelli che poi ha aggiunto - "Per ora la prognosi è riservata, ma se tutto andrà bene, guarirà in trenta giorni".

"Sono stazionarie le condizioni di Max Biaggi, ricoverato per trauma toracico e fratture costali multiple dopo un incidente di moto. Il pilota è stato sottoposto a Tac Total Body". Recita l'ultimo bollettino medico di ieri sera, "Il paziente è sempre stato vigile, non ha mai perso coscienza, ed è stato in grado di parlare sia con i medici che con i famigliari. Alle 17.30 è stato sottoposto a risonanza magnetica della colonna dorso lombare per escludere lesioni midollari e ha dato esito negativo. Al momento è sotto terapia antidolorifica a causa dei dolori al torace provocati dalle fratture".

Nella serata di ieri ha parlato all'ANSA anche Pietro Biaggi, papà del Campione: "Sarebbe ora di smettere di fare gare".. Il prossimo bollettino dovrebbe essere diffuso oggi intorno alle 12.


Incidente Max Biaggi - Giunge dal circuito Il Sagittario di Latina la notizia di un incidente occorso a Max Biaggi. Il pilota romano stava disputando le prove degli internazionali d'italia di Supermotard, come spesso ha disputato anche in passato.

Secondo le prime testimonianze e informazioni, Max Biaggi si sarebbe rialzato anche in un primo momento da solo, per poi venire immobilizzato per precauzione, come riportato anche dallo stesso Guido Meda in diretta su SKY. Fabrizio Biaggi, cugino del Corsaro che si è recato immediatamente in Ospedale a fargli visita fa sapere tramite Facebook che "non è gravissimo, non ci sono danni gravi, si è rotto qualche costola ma sono tutti tranquilli".

Biaggi è stato comunque elitrasportato in codice rosso per trauma toracico e spinale, ma è vigile e cosciente. E' probabile che la scelta di utilizzare un elicottero sia stata data anche per le condizioni del traffico stradale in una zona come quella del Sagittario di Latina. L'uso dell'elicottero ha portato quindi ad una maggior velocità di trasporto per una situazione in codice rosso.

Aggiornamento: Secondo quanto riferito dall'agenzia ANSA, in questo momento sono in corso accertamenti radiologici, clinici e neurologici per stabilire l'entità dei traumi. E' importante sottolineare come il pilota sia vigile e cosciente. Diversi i traumi per Biaggi, su cui si sospetta anche una frattura alla spalla, riferita ai modici dallo stesso pilota.

AGGIORNAMENTO 9 Giugno ORE 16


Alle 16 circa è stato reso noto il primo bollettino medico.
"Il paziente è arrivato sveglio, cosciente e non ha mai perso conoscenza" - ha riferito il direttore del Dea, Emanuele Guglielmelli che ha aggiunto che "il pilota ha fratture costali multiple e un trauma toracico importante". E' proprio il "trauma toracico" che preoccupa i medici, motivo per cui il pilota verrà tenuto sotto osservazione e come confermato dal Prof. Guglielmelli aggiungendo "Biaggi è ricoverato in rianimazione in prognosi riservata. Impossibile dire in quanto tempo si rimetterà". Il prossimo bollettino medico verrà diramato alle ore 19.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 387 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail