Valentino Rossi 4° al Mugello: "Ho sofferto"

Il 9-volte-iridato chiude il GP d’Italia giù dal podio del Mugello ma prova ad accontentarsi: "Tutto sommato, è stato un weekend positivo."

valentino-rossi-mugello-2017-yamaha-1.jpg

Quarto posto finale per Valentino Rossi (Movistar Yamaha) nel GP d'Italia della MotoGP, sesto appuntamento del Motomondiale 2017. Sullo spettacolare tracciato toscano del Mugello, il pesarese è stato accolto come sempre dal grande calore dei suoi tifosi, ma dopo il bel secondo posto nelle qualifiche di ieri non è riuscito a regalare un piazzamento sul podio che, alla luce del recente infortunio, sarebbe stato quasi come una vittoria.

Allo spegnimento dei semafori, Rossi era stato il più lesto a scattare aggiudicandosi l'holeshot della prima curva, conducendo poi la corsa per diversi passaggi tra l'esultanza del ‘Popolo Giallo’ sulle tribune. Tuttavia, verso metà gara, il 'Dottore' doveva cedere il passo ad Andrea Dovizioso (Ducati Team) e al compagno di box Maverick Vinales, fino ad arrendersi anche alla rimonta di Danilo Petrucci (Octo Pramac Racing) a poche tornate dal traguardo.

valentino-rossi-mugello-2017-yamaha-4.jpg

Rossi ha così chiuso al quarto posto incassando 13 punti iridati ed in classifica è ora terzo con 75 punti, a -30 da Vinales e a 4 lunghezze dal "Dovi", oggi vincitore davanti allo spagnolo. Queste le sue parole a fine gara:

“Sapevo che la corsa di oggi sarebbe stata più difficile del solito per me. In moto ero a posto e all'inizio non avevo dolore, ma stavo facendo fatica e sapevo che 23 giri sarebbero stati lunghi e duri. Ho provato a fare del mio meglio, ho fatto una partenza perfetta e ho condotto la corsa per qualche giro, ma poi non ho potuto correre nel modo in cui avrei voluto."

Movistar Yamaha MotoGP rider Italian Valentino Rossi (R), Ducati's Team rider Italian Andrea Dovizioso (C) and Repsol Honda Team rider Spanish Dani Pedrosa (L) take the start of the Italian Grand Prix at the Mugello race track on June 4, 2017.  / AFP PHOTO / Vincenzo PINTO        (Photo credit should read VINCENZO PINTO/AFP/Getty Images)

"Sarebbe stato importante arrivare sul podio qui, davanti a tutti i miei tifosi, anche perché ieri ero stato piuttosto veloce, ma oggi ho sofferto di più. Alla fine ho fatto fatica, ho provato a stare attaccato a Petrucci ma non sono mai stato nelle condizioni di attaccarlo."

"Peccato per il podio ma considerando come sono arrivato a questa gara direi che, tutto sommato, è stato un weekend positivo. Essere qui e stare al comando della corsa per un po' è stato "un dono". Per l’Italia è comunque un grande giorno, ha vinto Dovi e per me è stata una domenica dalle forti emozioni visti i successi di Andrea (Migno) e di Mattia (Pasini)”.

valentino-rossi-mugello-2017-yamaha-3.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO