Ghezzi-Brian V-Twin Motard

Ghezzi-Brian V-Twin Motard

Ghezzi-Brian espone in questi giorni la propria V-Twin Motard al 70° Salone Internazionale del Motociclo di Milano. Moto di “cuore”, artigianali, fatte come una volta con attenzione maniacale, materiali e componentistica di pregio, stile di vita e di passione. Queste sono le motociclette Ghezzi-Brian che troverete esposte al Padiglione 6 - stand D 45.

La V-Twin Motard, ultima realizzazione in ordine di tempo di Ghezzi-Brian, non tradisce la vocazione sportiva della Casa ma si richiama al motard, sia pur stradale, interpretato sulla meccanica Moto Guzzi 1200 8 valvole. Una moto fuori da schemi e categorie pre-definite, di impronta sportiva e “fun” a un tempo, per uso a solo o in coppia. La moto viene esposta nella versione definitiva in una aggressiva livrea rossa e nera, nuovo cupolino e plexi fumè, e Power Kit con mappatura aggiornata del motore; questa consente un consistente incremento di coppia a quei regimi che la moto predilige, fra 3.000 e 6000 g/m, dove la spinta diventa davvero poderosa e soprattutto costante.

Completano il “Power Kit” un più voluminoso air-box, il filtro aria ad alta efficienza e gli scarichi dedicati, con i due terminali tronco-conici in titanio e fondello in magnesio pressofuso, rivolti cattivi verso l’alto. A livello di ciclistica la V-Twin Motard possiede tecnologie altamente innovative, che vengono valorizzate al meglio proprio dall’impostazione concettuale e dalle caratteristiche di moto “mangia curve”.

Ghezzi-Brian V-Twin Motard

Ghezzi-Brian V-Twin Motard
Ghezzi-Brian V-Twin Motard
Ghezzi-Brian V-Twin Motard
Ghezzi-Brian V-Twin Motard
Ghezzi-Brian V-Twin Motard
Ghezzi-Brian V-Twin Motard
Ghezzi-Brian V-Twin Motard
Ghezzi-Brian V-Twin Motard
Ghezzi-Brian V-Twin Motard
Ghezzi-Brian V-Twin Motard
Ghezzi-Brian V-Twin Motard
Ghezzi-Brian V-Twin Motard

La sospensione posteriore è caratterizzata dal Dynamic Damping Action, ovvero il dispositivo di regolazione in modo dinamico dell’idraulica del monoammortizzatore. Una volta settate al momento di partire le impostazioni di base, ovvero stile di guida desiderato (confort, road, sport) e carico a bordo (solo pilota, pilota con bagaglio, pieno carico con passeggero), a moto in movimento il sistema automaticamente si adegua in tempo reale alle condizioni del percorso e del manto stradale.
Ogni singola sollecitazione viene “elaborata” in modo personalizzato ed adeguato alla velocità, alla direzione e all'intensità della oscillazione.

La sospensione modifica il suo stato in pochi millisecondi, senza che il pilota si accorga assolutamente delle variazioni, perché queste avvengono ad una velocità superiore alla soglia percettiva. L’ammortizzatore è dotato di una speciale valvola, controllata elettronicamente da una centralina, che regola l’idraulica fino a 10.000 newton di damping in 10 millisecondi, mentre il sensore SPS (Smart Position Sensor) fornisce alla centralina misurazioni accurate sullo stato dinamico dell’ammortizzatore all’incredibile frequenza di 25.000 rilevazioni al secondo. A queste regolazioni si abbina il nuovo setting della forcella, regolabile in tutti i parametri, che ben armonizza e integra il preciso lavoro del mono.

I cerchi a raggi Kineo sono realizzati in alluminio forgiato, con successiva lavorazione dal pieno a CNC; presentano raggi non passanti e quindi canale dei cerchi non forato; questo permette l’utilizzo di pneumatici tubeless per garantire il massimo della sicurezza. I cerchi Kineo determinano una importante riduzione del peso delle masse non sospese e quindi del momento di inerzia delle ruote; unitamente al nuovo assetto delle sospensioni ed a una nuova distribuzione dei pesi, rendono la moto agile e precisa negli inserimenti, e soprattutto stabilissima in appoggio.

V-Twin Motard è quindi una moto di sostanza, fatta per divertire a solo o in coppia, dall’estetica originale e corredata da “strumenti” tecnici di estrema avanguardia, che garantiscono grande efficacia e piacere di guida. E senza dimenticare, come per tutte le Ghezzi-Brian, il sottile piacere dell’esclusività. Per i possessori di Griso sono disponibili i diversi componenti da montare anche separatamente: kit estetico, scarichi e mappatura motore, sospensione DDA e cerchi a raggi.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO