Melandri: "Weekend di Donington difficile per noi"

Un problema tecnico alla sua Panigale R impedisce al ravennate della Ducati di lottare per il podio nella Gara-2 di Donington Park.

sbk-donington-park-2017-ducati-1.jpg

La Gara-2 di Donington Park del Mondiale Superbike è stata certamente sfortunata per Marco Melandri (Aruba.it Racing - Ducati), scattato dalla pole position dopo il quarto posto ottenuto nella Gara-1 di sabato e subito tra i protagonisti della lotta per i piazzamenti da podio.

Il 34enne ravennate, infatti, è stato costretto al ritiro nel corso del 10° giro per problema alla trasmissione della sua Panigale R mentre era al 4° posto, risultato che non gli ha permesso di "muovere la classifica" lasciandolo a quota 137 punti, a -123 dal leader del Mondiale Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team).

sbk-donington-park-2017-ducati-17.jpg

Al termine della corsa, Melandri ha ammesso la sua insoddisfazione per un weekend complicato per lui e la sua crew:

“È stato un weekend difficile per noi. È da Imola che stiamo soffrendo alcune problematiche anomale. La moto si muove molto in fase di accelerazione nei cambi di marcia, il posteriore saltella, e siamo costretti ad addolcire l’erogazione. Oggi purtroppo le vibrazioni erano più marcate ed hanno causato il distacco del pignone. È un vero peccato, perché oggi la moto era bilanciata ed avevo più fiducia sull’anteriore."

sbk-donington-park-2017-ducati-7.jpg

L'esperto pilota italiano della Ducati non ha comunque mancato di evidenziare gli aspetti positivi del suo weekend inglese:

"Comunque, nonostante i problemi, siamo sempre in lotta per il podio. La squadra sta lavorando davvero tanto per migliorare il pacchetto, e continueremo a farlo nei test della prossima settimana. Siamo molto motivati. Speriamo di trovare la soluzione il prima possibile per giocarci la vittoria”.

ducati-donington-park-2017-14.jpg

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO