Yamaha YS125: la prova della naked Urban Mobility

La casa di Iwata presenta una moto dalla piccola cilindrata per destreggiarsi nel traffico quotidiano.

E’ l’ultima arrivata nella gamma Yamaha Urban Mobility: la piccola naked YS125. Una moto dal grande comfort e dai bassi consumi realizzata dalla casa di Iwata per affrontare in maniera intelligente il problema della mobilità cittadina.

La nostra prova


La YS125 è stata testata qualche giorno fa sulle affollate e caotiche strade della città di Roma, una prova particolare, che ha dimostrato come la new entry della gamma Yamaha Urban Mobility si contraddistingue per agilità, maneggevolezza e facilità di guida, soprattutto nei cambi di direzione, un mezzo con un diverso approccio alla strada rispetto ad un classico scooter a ruota alta, ma dalle grandi prestazioni con un propulsore scattante e molto reattivo, rigorosamente Euro4 dai consumi ridotti, una soluzione ideale per chi deve muoversi in città in maniera rapida, veloce e conveniente.

Yamaha YS125 - Come è fatta


E’ la piccola naked dal design moderno la nuova arma messa in campo da Yamaha per sfuggire al traffico cittadino. Una moto dalla linea aggressiva e accattivante dal peso leggero, solo 129 Kg, dalle dimensioni compatte, con un’altezza di 1.050 mm, snella, essenziale e di facile utilizzo, con una posizione di guida eretta e rilassata. Sulla YS125 tutto è semplice e naturale, la guida è sciolta e asseconda in modo sicuro i comandi e le traiettorie impostate dal conducente. Una moto accessibile, soprattutto per chi è alle prime armi e che può essere guidata anche con la patente "B".

Telaio tubolare leggero e sospensioni morbide, ruote da 18 pollici per una guida comoda e sicura. Sistema UBS, Unified Braking System, per garantire un maggior controllo di frenata con disco anteriore da 245 mm e freno posteriore a tamburo da 130 mm.

Il propulsore è un 125 cc 2 valvole SOHC raffreddato ad aria omologato Euro4 dotato di un nuovo cilindro a corsa lunga di 57,9 mm e di un nuovo design della testa motore con un angolo d'incrocio delle valvole più stretto. Il motore della YS125 è in grado di sviluppare una potenza massima di 7,8 kW a 7.500 giri/min e una coppia massima di 10,8 Nm a 6.000 giri/min. ll propulsore da 125 a 4 tempi è stato ideato per ottenere un'autonomia straordinaria, circa 300 Km con un pieno assicurati dal serbatoio da 14 litri. L'avviamento è elettrico, ma è presente anche il pedale.

Un mezzo accessibile, affidabile e dai bassi costi di esercizio equipaggiato con uno dei motori più economici e innovativi della sua categoria. Una piccola moto che si distingue per le sue linee e il piglio sportivo con nuove prese d’aria laterali e i fianchetti, il codone e il parafango anteriore completamente rivisti e ridisegnati, insieme ad una nuova marmitta inclinata verso l’alto.

La sella si trova a solo 795 mm da terra per una posizione di guida molto naturale e adatta a rendere più confortevole qualsiasi tipo di percorso. Il prezzo? La YS125 viene proposta dalla casa giapponese a partire da 2.799 euro.

Yamaha Xenter 125 - La prova


Sempre della gamma Urban Mobility per chi preferisce la ruota “alta”, ma non vuole rinunciare alla comodità di guidare uno scooter, è disponibile il nuovo Xenter 125. Un vero classico Yamaha, lo scooter cittadino per eccellenza, 142 Kg di peso, pratico, comodo e molto efficiente.

Lo Xenter è equipaggiato con un motore Euro4 monocilindrico, raffreddato a liquido, 4 tempi, SOHC, 4 valvole ed è disponibile in due versioni: da 125 cc con una potenza massima di 9,2 kW a 7.500 giri/min e una coppia massima di 11,9 Nm a 7.250 giri/min e da 150 cc in grado di sviluppare una potenza massima di 11,6 kW a 7.500 giri/min con, a sua volta, una coppia massima di 14,8 Nm a 7.500 giri/min.

Ampia pedana piatta e sella con impunture a vista, pneumatici da 100/80-16 con cerchi in lega da 16 pollici a 5 razze. Sospensione posteriore Monocross, forcella teleidraulica ad azione progressiva, sistema di frenata integrata con freno a disco anteriore da 267 mm e freno a tamburo posteriore da 150 mm. Lo Xenter svela un’anima tecnologica grazie alla sofisticata strumentazione con display LCD, vano sottosella spazioso con parabrezza e bauletto di serie. Prezzo consigliato a partire da 3.199 per la versione da 125 cc.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO