In moto senza casco e senza assicurazione

Venticinque le multe elevate dai Carabinieri a Palermo in una sola giornata.

carabinieri-posto-di-blocco1.jpg

Hanno avuto un bel da fare i Carabinieri della Compagnia di Palermo San Lorenzo quando, un paio di giorni fa, hanno spiccato ben 25 contravvenzioni nei quartieri di Albarello, Zisa e Noce con sei pattuglie in azione e 15 militari impiegati.

Un’operazione per rendere le strade più sicure, soprattutto per la stessa incolumità degli utenti, non troppo inclini a rispettare le fondamentali regole del Codice della Strada. Sedici tra ciclomotori, scooter e moto sequestrati perché senza relativa copertura assicurativa e senza casco, inoltre, cosa un po’ più inquietante, molti i casi in cui i motociclisti maggiorenni lo indossavano normalmente, mentre i loro passeggeri minorenni ne erano sprovvisti.

Entrato in vigore nella seconda metà degli anni ottanta, l’obbligo del casco non è ancora stato “assimilato” fino in fondo e in molte zone d’Italia sono ancora in molti che preferiscono non indossarlo mettendo gravemente in pericolo la loro sicurezza. In più, oggi, ne esistono veramente tutti i tipi e c’è veramente l’imbarazzo della scelta per proteggere al meglio la vostra testolina.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO