The Reunion 2017 il 20 e 21 maggio

Il prossimo week-end, sabato 20 e domenica 21 giugno, torna all’Autodromo di Monza The Reunion, evento dedicato a cafe racer e moto speciali.

Giunta alla sua terza edizione, The Reunion è l’evento che porterà il prossimo fine settimana cafe racer, scrambler, special e classiche sulla pista dell’Autodromo Nazionale di Monza. Molte le novità di questa edizione 2017, oltre alle conferme, per un programma molto fitto.

Tra queste ultime la classica TAG Heuer Sprint Race, gara di accelerazione uno contro uno a eliminazione diretta su un rettilineo di 200 metri, quello dello storico anello di Alta Velocità. La classe Cafe Racer, che conta quest’anno 32 piloti iscritti, sarà affiancata da due nuove categorie: Sprint Xtreme, “invitation only”, aperta alla partecipazione di motociclette che eccedono i limiti del Glemseck Standard, quindi con motori plurifrazionati raffreddati a liquido e cilindrata illimitata, e Mighty 50s, in cui sono ammessi tutti i mezzi a due o tre ruote alimentati da motore a scoppio con cilindrata massima di 50 cc.

Quest’anno The Reunion avrà un respiro ancora più internazionale. L’evento ospiterà infatti, per la prima volta in Italia, il round inaugurale di Sultans of Sprint, il più prestigioso e affascinante campionato europeo di accelerazione per moto vintage, ideato da Sébastien Lorentz. A Monza arriveranno quindi preparatori e team di fama internazionale dall'Europa e dal Giappone, come The Lucky Cat Garage, Radical Guzzi, Krautmotors, Blitz Motorcycles, nonché i vincitori dell'edizione 2016, Young Guns Speed Shop, e altri ancora, tra cui gli italiani Plan B Motorcycles e Milano Cafe Racers con in sella rispettivamente Christian Moretti e Sami Panseri.

23_the_reunion_2016.jpg

Gli organizzatori hanno instaurato anche partnership con importanti eventi di settore a livello internazionale, il francese Cafe Racer Festival e il tedesco Glemseck 101, con la presenza a The Reunion dei rispettivi organizzatori, Bertrand Bussillet e Jörg Litzenberger. Il tutto si concretizzerà in una sfida internazionale 8 contro 8 tra i team delle nazionalità coinvolte secondo le regole del Glemseck Standard.

A Monza avrà luogo la prima tappa di un torneo triangolare di velocità che vedrà 8 piloti italiani invitati da The Reunion sfidare 4 rivali francesi e 4 tedeschi. Successivamente a Monthlery il 10 e 11 giugno, saranno i francesi ad affrontare una squadra italo-tedesca e, infine, a Solitude dal 1 al 3 settembre i padroni di casa teutonici se la vedranno con un team franco-italiano.

Dopo la prima tappa di Roma, The Reunion ospiterà inoltre il secondo appuntamento del Campionato Nazionale Sprint Race FMI 2017. Novità dell’edizione 2017 anche la Domenica Sportyva, gara di accelerazione a invito riservata a 16 proprietari di Harley-Davidson Sportster senza limiti di cilindrata. L’evento è organizzato in collaborazione con la rivista LowRide e Harley-Davidson Italia, che metterà in palio premi di valore per i primi tre classificati: giubbotto, casco e guanti Genuine Motorclothes.

In più, LowRide inviterà tre 883 wild card che saranno iscritte alla TAG Heuer Sprint Race per giocarsela con le altre cafe racer raffreddate ad aria. Le modalità di iscrizione sono sul sito della manifestazione.

38_the_reunion_2016.jpg

Dopo il successo del 2016, riconfermata anche la Outburn Dirt Race, sull'ovale di flat track allestito all'Autodromo Nazionale in collaborazione con la Di Traverso School di Marco Belli. Quest’anno ci si sfiderà in due categorie: “Vintage”, riservata a moto enduro e regolarità pre 1980, e “Inappropriate”, per mezzi non specialistici ma con gomme rigorosamente tassellate. Dopo la prima tappa tenutasi presso le ex acciaierie Falck di Sesto S. Giovanni, grande attesa per la seconda prova del Deus Swank Rally, il campionato itinerante di fuoristrada per moto vintage e special tassellate organizzato da Deus Ex Machina Milano in uno spettacolare tracciato intorno e lungo la curva sopraelevata sud dell'Anello alta velocità. Infine ha confermato la propria presenza all’evento anche una rappresentanza ufficiale di The Distinguished Gentleman’s Ride, capeggiata dal fondatore Marc Hawwa.

In linea con la ricercatezza delle motociclette customizzate che affolleranno The Reunion, gli organizzatori, capitanati da Matteo Adreani, quest’anno hanno messo a punto una proposta gastronomica qualitativamente ancora più speciale. Per tutta la durata dell’evento l’Autodromo Nazionale Monza sarà animato da diversi food truck capitanati dal collettivo di Street Food Experience.

A bordo di alcuni ci saranno anche dei celebrity chef con la loro proposta di street food preparati ad hoc per l’occasione. Tra questi il siciliano Filippo la Mantia e il toscano Alessandro Frassica, ideatore del marchio ‘Ino, proporranno una selezione dei loro panini “gourmet”: Mortadella Cacio E Pepe (mortadella di Bologna “Favola”, pecorino e pepe), Mediterraneo (stracciatella di burrata, alici e scorza di limone), Gioia Mia (la caponata di Filippo con ricotta salata e basilico) e Il Tricolore (prosciutto crudo, stracciatella di burrata e tapenade).

51_the_reunion_2016.jpg

Cesare Battisti del “Ratanà”, uno dei più autentici interpreti della cucina meneghina, in prima linea nella valorizzazione dei prodotti del territorio, preparerà invece i suoi ormai celebri “mondeghili”. Eugenio Roncoroni, chef de “Al Mercato”, per l’occasione salirà a bordo di un originale truck “ambulanza” soccorrendo i più affamati con le sue "Vietnamese hot' n crispy xxx chicken strips".

La proposta food sarà accompagnata da birre spagnole disponibili a bordo di un truck dedicato: San Miguel Especial, la lager iberica più esportata al mondo, e Alhambra Reserva 1925, premium lager dal sapore raffinato e insolito. Sarà possibile, quindi, scegliere la propria birra preferita da gustare insieme alla selezione gourmet. Per gli estimatori della celebre “cerveza internacional” sarà a disposizione anche una lounge dedicata.

A The Reunion non mancherà infine un risvolto benefico: durante i due giorni dell’evento sarà venduta in esclusiva la nuova acqua minerale WAMI (Water with a Mission), che persegue una nobile finalità sociale: per ogni bottiglia comprata, infatti, saranno donati 100 litri di acqua potabile attraverso la realizzazione di progetti di approvvigionamento idrico nei villaggi più bisognosi del mondo. Per partecipare alle gare di The Reunion è ancora possibile ancora iscriversi registrandosi sul sito ufficiale.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO