Rossi in 3a fila a Jerez: "Non siamo al 100%"

Il pesarese della Yamaha è settimo nelle qualifiche per il GP di Spagna ma avverte: "La scelta delle gomme sarà molto importante per la gara"

JEREZ DE LA FRONTERA, SPAIN - MAY 06:  Valentino Rossi of Italy and Movistar Yamaha MotoGP practises his start after qualifying for the MotoGP of Spain at Circuito de Jerez on May 6, 2017 in Jerez de la Frontera, Spain.  (Photo by Dan Istitene/Getty Images)

Le qualifiche della MotoGP per il GP di Spagna hanno visto Valentino Rossi (Movistar Yamaha) chiudere con il 7° tempo assoluto, risultato che lo vedrà scattare dalla terza fila dello schieramento di partenza nella gara di domani (clicca qui per orari e copertura TV).

Il 'Dottore', attuale leader della classifica iridata, ha fatto segnare nella Q2 di Jerez de La Frontera il miglior crono personale di 1:38.908, con un ritardo di 6 decimi e mezzo dalla pole di Dani Pedrosa (Honda Repsol) e partirà dietro quindi dietro a tutti i suoi principali avversari in classifica.

RIO HONDO, ARGENTINA - APRIL 09:  Valentino Rossi of Italy and Movistar Yamaha MotoGP speaks during the press conference at the end of the MotoGP race during the MotoGp of Argentina - Race on April 9, 2017 in Rio Hondo, Argentina.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Commentando il suo risultato odierno, Rossi si è detto deluso per l'esito finale delle qualifiche ma soddisfatto per i progressi fatti registrare con la sua Yamaha YZR-M1 dopo un Day-1 decisamente sotto tono:

"Penso che oggi non sia andata poi così male perché abbiamo lavorato molto e abbiamo migliorato il feeling con la moto, e il mio passo non è male. Dobbiamo ancora lavorare, specialmente sull'entrata in curva."

"Non sono del tutto soddisfatto del risultato delle qualifiche: partirò dalla terza fila e questo non è mai facile. Penso che avremmo potuto fare meglio, ma stiamo ancora lavorando. Non siamo ancora al 100%, dobbiamo migliorare."

valentino-rossi-motogp-2017-jerez-2.jpg

Nelle sue dichiarazioni di fine giornata, il 9-volte iridato ha inoltre sottolineato l'importantanza che domani rivestirà la scelta delle gomme:

“Oggi abbiamo lavorato tanto e siamo migliorati rispetto a ieri. Non siamo a posto con la moto, non riesco ad entrare in curva abbastanza forte e quindi c’è ancora tanto da fare."

"La scelta delle gomme sarà molto importante per domani perché ci aspettiamo un grande caldo e questo renderà le cose più difficili per tutti. Staremo a vedere...”

valentino-rossi-motogp-2017-jerez-4.jpg

  • shares
  • Mail