Caberg Droid: un casco apribile made in Italy

Il nuovo apribile di Caberg seduce per i suoi contenuti estetici e funzionali.

Droid è il nuovo casco apribile firmato Caberg, per il mototurista più esigente. Questo modello sarà disponibile nei punti vendita a partire da fine maggio.

Guardandolo si resta immediatamente colpiti dalle linee aggressive, che conferiscono spiccata personalità all'articolo, costruito con soluzioni tecniche all'avanguardia. Tre le versioni monocolore: bianco metallizzato, nero opaco ed antracite opaco. Il prezzo consigliato al pubblico al quale vengono proposte è di 249,99 euro (Iva inclusa).

La cifra cresce a 269,99 euro (Iva inclusa) per la versione HI Vizion, con calotta giallo fluo e mentoniera nera opaca. Poi c'è la grafica Blaze in tre combinazioni cromatiche tutte opache, che porta il prezzo a quota 279,99 euro (Iva inclusa).

In cambio della spesa si ottiene un casco 100% made in Italy, plasmato con grande cura. Il suo taglio dialettico, di forte identità espressiva, richiama immediatamente l'attenzione. La mentoniera frontale presenta due grandi prese d'aria regolabili individualmente che convogliano l'aria sulla visiera, evitando l'appannamento nelle condizioni climatiche più estreme. L'aerazione interna è garantita inoltre da una grande presa d'aria frontale regolabile e dai canali presenti nella calotta interna del casco.

Il nuovo Droid è dotato della doppia omologazione P/J che permette di guidare anche a mentoniera alzata sempre in sicurezza grazie al selettore posizionato sulla sinistra del casco che, nella posizione J, blocca la mentoniera nella posizione di massima apertura evitando così la chiusura accidentale della stessa. Grazie alle ridotte dimensioni, il peso del nuovo Droid è di solo 1550 +\-50 gr. Fra i suoi punti di appeal, l'esclusivo sistema DoubleVisorTech che grazie ad una visiera parasole integrata facile da manovrare, permette di guidare sempre con la giusta luce e quindi con la massima sicurezza.

  • shares
  • Mail