Superbike: Assen rinnova fino al 2021

Il circuito olandese, presente in calendario dal 1992 e teatro di grandi duelli, conferma il suo accordo con l'organizzatore

assen.jpg


A fine mese il campionato mondiale Superbike torna a scaldare i motori ed andrà in quella che un tempo era considerata l'Università dei motori, appellativo talvolta fin troppo abusato per il circuito di Assen, ma che nei tempi d'oro risultava azzeccato come non mai. Qui le derivate di serie hanno scritto alcune pagine eccezionali della propria storia fin dal lontano 1992. Qui, è notizia di oggi, si continuerà fino al 2021, vista l'ufficializzazione del rinnovo del contratto tra il circuito e la Dorna.

Soddisfatto l'amministratore delegato del circuito "Siamo ovviamente soddisfatti per questo rinnovo con la Dorna, con cui c'è un ottimo rapporto. Vogliamo far crescere l'interesse della Superbike verso questo circuito storico. E' importante per noi inoltre che i piloti locali siano anche loro in pista per l'identificazione dell'evento sia in Olanda che in Germania".

Soddisfatto ovviamente anche il direttore esecutivo della Dorna, Daniel Carrera: "E' un vero piacere poter annunciare questo nuovo accordo tra il TT Circuit Assen e Dorna WSBK Organization. Il circuito vedrà ospitare il campionato mondiale Superbike in Olanda per le prossime cinque stagioni. Il Mondiale Superbike sarà dunque presente su questa pista per il 26esimo anno: è un circuito importante sia per il campionato che per la storia dello sport. Questo nuovo contratto riflette la nostra visione di cooperazione da Dorna fin da quando ha rilevato la serie nel 2012. Non vediamo l'ora di assistere alle prossie stagioni.

Il nuovo accordo offre un percorso per sviluppare ancor di più la popolarità del campionato Mondiale Superbike e la sostenibilità necessaria che consente ad entrambe le parti di sviluppare il WSBK in Olanda".
assen-2.jpg

  • shares
  • Mail