Murtanio, da Youtuber a Road Racer

Da Youtuber ad aspirante Road Racer: la storia di Murtanio, 20enne tedesco che sogna l'Isola di Man

Per uno "Youtuber" che finisce in carcere ce n'è un altro che diventa Road Racer: se la folle parentesi di Max Wrist, il centauro-soldato che ha terrorizzato il Nord-Italia con le sue scorribande ad alte velocità, si è conclusa con la Corte Marziale, la storia di Murtanio sembra avviarsi verso un epilogo ben diverso.

I video caricati sul web da questo motociclista tedesco, a dire il vero, hanno a poco da spartire con quelli del militare americano arrestato nelle scorse settimane: anche se il minimo comune denominatore è la velocità, i filmati di Murtanio -nome con cui si firma su Youtube il 20enne Martin Riedl- sono decisamente meno condannabili di quelli dello spericolato statunitense, soprattutto perché girati per la maggior parte in circuito e non su strade aperte al traffico.

Qualche tempo fa Martin aveva iniziato a caricare sulla piattaforma online i filmati della sua Kawasaki Ninja 300, girati per le strade della Foresta Nera: successivamente, il 20enne di Düsseldorf è passato in sella a Yamaha YZF-R6 scoprendo l'emozione del Nürburgring Nordschleife (dove ormai si reca di frequente) e altri circuiti.

La Yamaha con cui egli scende in pista è il frutto di un bel colpo di fortuna: all'ultimo Intermot di Colonia Martin ha vinto una Kawasaki W800 che ha prontamente rivenduto per acquistare la sostituta della sua Ninja 300. Come si suol dire, "la fortuna aiuta gli audaci"!

Ora, il sogno di Murtanio è quello di diventare pilota di Road Races: ad inizio 2017 mandato la richiesta alla IRRC (International Road Racing Championship) per prendere parte ad alcune gare del campionato come Vasselring, Chimay ed Imatra. Ovviamente, prima del grande salto sull'Isola di Man.

Purtroppo, la IRRC esige che i piloti debuttanti nelle Road Races abbiano alle spalle almeno due gare in circuito, e Martin ha preso parte ad una sola corsa di Endurance: la sua richiesta è stata rifiutata, e se ne parlerà il prossimo anno. Tuttavia, Murtanio potrà partecipare a corse su strada amatoriali come Horice, Hengelo e Chimay.

Martin, ti aspettiamo al Tourist Trophy!

  • shares
  • Mail