Viñales in pole a Losail: “Giusto non girare”

Prima pole in carriera in MotoGP a Losail per il giovane asso spagnolo della Yamaha: "Siamo competitivi ma lo sono anche gli altri..."

2017-vinales-pole-yamaha-motogp-qatar.jpg

Dall'allagamento della pista di Losail, che ha portato all'annullamento di tutte le sessioni di qualifiche del GP del Qatar, è emerso ancora una volta Maverick Viñales (Movistar Yamaha) che in virtù della miglior prestazione assoluta nelle libere si è così aggiudicato la sua prima pole position in carriera in MotoGP.

L’ordine di partenza della gara di oggi, infatti, è stato stilato sulla base della classifica combinata delle prove libere e questo ha permesso al 22enne spagnolo di guadagnarsi la partenza al palo senza incrociare le armi con gli avversari, con Andrea Iannone (Suzuki Ecstar) e il campione in carica Marc Marquez (Honda Repsol) che lo accompagneranno in prima fila.

qatar-2017-yamaha-7.jpg

Commentando quanto successo nel sabato di Losail, Vinales ha detto di essere d'accordo con la decisione presa dalla Direzione Gara:

"Le condizioni erano difficili oggi e alla fine penso che sia stata presa la decisione giusta, perché era assolutamente impossibile guidare. Le condizioni erano miste, c'era molta acqua in pista, quindi penso che la scelta sia stata quella corretta. In fin dei conti noi corriamo per dare spettacolo, ma la sicurezza dei piloti viene prima di tutto."

motogp-qatar-2017-yamaha-8.jpg

Il fenomeno spagnolo era comunque più che pronto a prendere la via del Losail International Circuit, qualora la decisione fosse stata di segno opposto:

"Oggi non è stato difficile rimanere concentrati, sono stato nel box per tutto il tempo. Vedendo le immagini, sarebbe stato difficile uscire in pista con così tanta acqua, ma ho cercato di rimanere concentrato nel caso in cui avremmo dovuto uscire e provare. Nel warm-up cercheremo di verificare il nostro passo-gara e la moto per ottenere un il miglior feeling possibile per la gara."

DOHA, QATAR - MARCH 25:  Maverick Vinales of Spain and  Movistar Yamaha MotoGP smiles during the press conference during the MotoGp of Qatar - Qualifying at Losail Circuit on March 25, 2017 in Doha, Qatar.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Non tutti i piloti si sono trovati d'accordo con la decisione di cancellare le qualifiche ma ormai Vinales è già proiettato sulla giornata di domenica, che oltre alla gara proporrà un Warm-Up 'allungato' a 30 minuti:

“Alcuni piloti saranno contenti di come sono andate le cose, altri meno, ma è chiaro che è stato giusto farlo. Con una sessione di libere in meno sarà più difficile, ma va bene così: sfrutteremo le informazioni raccolte per guadagnare grip. È difficile dire come sarà la corsa, noi siamo competitivi ma lo sono anche gli altri che partiranno vicino a me. Senza dimenticare Valentino, che anche partendo dalla quarta fila può far bene”.

2017-yamaha-test-qatar-motogp-7.jpg

Vota l'articolo:
5.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO