Stoner: "Lorenzo un campione, che vinca o perda”

L'ex-iridato australiano, oggi test-rider del Ducati Team, ribadisce la sua piena fiducia nell'asso spagnolo e nella nuova Desmosedici.

KUALA LUMPUR, MALAYSIA - FEBRUARY 01:  Casey Stoner of Australia and Ducati Team prepares to start from box during the MotoGP Tests In Sepang at Sepang Circuit on February 1, 2017 in Kuala Lumpur, Malaysia.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

A pochi giorni dall'inizio del Mondiale MotoGP 2017, che aprirà i battenti questo fine settimana con il già attesissimo GP del Qatar, Casey Stoner ha ribadito la sua grande fiducia nel potenziale di Jorge Lorenzo e della nuova Ducati Desmosedici.

In alcune recenti dichiarazioni rilasciate al sito ufficiale del Motomondiale, il due volte iridato della MotoGP, oggi tester ufficiale del Ducati Team, ha ribadito di nutrire grande stima nei confronti del pilota maiorchino, appena approdato a Borgo Panigale dopo 9 stagioni in Yamaha.

VALENCIA, SPAIN - NOVEMBER 16:  16:  Casey Stoner of Australia and Ducati Team speaks with Jorge Lorenzo of Spain and Ducati Team (L) in box during the MotoGp Tests In Valencia at Ricardo Tormo Circuit on November 16, 2016 in Valencia, Spain.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Tuttavia, come confermato da Stoner, il rapporto tra i due non è sempre stato così idilliaco come negli ultimi tempi di coabitazione in Ducati:

"Jorge ha imparato tanto nel corso degli anni. Nei primi tempi non amavo molto il suo carattere e neppure il modo nel quale guidava in mezzo agli altri. Ma c'è stato un qualche genere di svolta negli anni successivi e lui è cambiato completamente. Il suo rispetto per tutti i piloti della griglia è aumentato, e così, di riflesso, lo ha fatto anche il mio rispetto nei suoi confronti."

"Da quel momento in poi non ho avuto altro che il massimo rispetto per lui: per questo, che vinca o che perda, per me lui è comunque un grande campione."

KUALA LUMPUR, MALAYSIA - FEBRUARY 01: Casey Stoner of Australia and Ducati Team heads down a straight during the MotoGP Tests In Sepang at Sepang Circuit on February 1, 2017 in Kuala Lumpur, Malaysia.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Il 2017 segna anche il decennale dello storico titolo iridato di Stoner con Ducati, primo e finora unico trionfo della casa bolognese nella Premier Class del Motomondiale. Così il funambolo australiano ha provato a ricordare quella memorabile annata 2007:

"Ad essere onesti, ho dei ricordi abbastanza appannati dell'intera seconda parte di quella stagione. Questo perché avevo iniziato quell'anno che ero fondamentalmente "uno sconosciuto", sia in termini di popolarità, sia in termini di risultati che la gente si aspettava da me in gara. Quindi, tutto ad un tratto, mi sono ritrovato con tutta quella pressione addosso uscita dal nulla."

"Ad essere sincero, per me, aver vinto il Mondiale era stato più un sollievo che una grande festa".

VALENCIA, SPAIN - NOVEMBER 16:  16:  Casey Stoner of Australia and Ducati Team looks on in box during the MotoGp Tests In Valencia at Ricardo Tormo Circuit on November 16, 2016 in Valencia, Spain.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Vota l'articolo:
5.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO