Rossi ammette che le 800 hanno fatto crescere lo spettacolo

Una fase del GP di Catalunya

In una recente intervista, Valentino Rossi ha riconosciuto che la nuova generazione delle MotoGP da 800cc ha avuto tra i tanti anche l'effetto di incrementare notevolmente rispetto agli anni passati il livello dello spettacolo ma soprattutto della competizione del massimo campionato.
La pazzesca velocità in curva che è necessario tenere con questo moto - tipica dello stile delle 250 a 2 tempi - ha infatti obbligato i piloti della GP ad entrare in una nuova dimensione di guida, come ha appunto raccontato il sette volte campione del mondo.
Sempre secondo il pilota del Team Fiat Yamaha, che dopo il trionfo di Assen questa domenica sfiderà nella gara tedesca il suo rivale l'australiano Casey Stoner per colmare il distacco di 21 punti che ancora divide i due campioni, le 800 hanno anche reso più avvicenti i duelli a cusa di una maggiore difficoltà nel sorpassare: “Con queste moto è diventato un poco più difficile superare, perchè le velocità in curva sono ora più elevate.
Diciamo che ora i posti dove è possibile superare sono decisamente diminuiti
"".

E che sia questo il motivo o no di un campionato così movimentato, di sicuro noi siamo d'accordo con Rossi riguardo all'aumento della competizione, oltre che essere ben contenti di poter assistere ad un campionato simile.
Non ci resta che aspettare ancora qualche giorno e goderci l'ennesimo spettacolo tra le curva del Sachsenring

via | MCN

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: