Guy Martin al TT Zero con la Mugen Shinden

Nel 2017 Guy Martin prenderà il via del TT Zero in sella alla Mugen Shinden, la moto a emissioni zero dell'Ala Dorata. Al suo fianco John McGuinness, già due volte vincitore del trofeo delle elettriche

mugen_shinden_ttzero_tourist_trophy-3-e1486975977264.jpg

Quando Guy Martin ha deciso di tornare alle corse su strada, ha evidentemente deciso di farlo in grande stile. Non solo infatti correrà per il team factory Honda Racing, ma parteciperà anche al TT Zero con la formazione ufficiale della casa di Tokyo.

Come riporta Road Racing Core infatti, il 35enne del Lincolnshire prenderà parte nel 2017 alla gara del Tourist Trophy dedicata alle moto ad emissioni zero: cavalcherà la Mugen Shinden, racer elettrica dell'Ala Dorata e plurivittoriosa nelle ultime edizioni con John McGuinness e Bruce Anstey.

mugen_shinden_ttzero_tourist_trophy-1.png

Al suo fianco ci sarà, per l'appunto, il Missile di Morecambe: McGuinness sarà in sella alla Mugen per il 5° anno consecutivo, dopo averla portata all'esordio nel 2012. Dopo due secondi posti nei primi due anni, McPint riuscì a portare a casa la vittoria sia nel 2014 che nel 2015, per poi lasciare a spazio a Bruce Anstey nell'ultima edizione.

La moto che Martin e McGuinness condurranno sull'Isola di Man non sarà la "vecchia" Shinden Go, ma la nuovissima Shinden Roku che verrà presentata a marzo al Tokyo Motorcycle Show: prossimamente i due avranno modo di recarsi in Giappone per iniziare a prendere le misure con la loro nuova cavalcatura.

mugen_shinden_ttzero_tourist_trophy-1-e1486976079658.jpg

  • shares
  • Mail