Honda NR 750: in vendita un esemplare a km zero!

Avete sempre sognato di possedere una Honda NR 750 a pistoni ovali, vero e proprio gioiello dell'arte motoristica del Sol Levante? Se avete un bel gruzzolo da parte, potete addirittura acquistarne una a km zero!

Se siete amanti delle moto sportive e giurate di non aver mai desiderato possedere una Honda NR 750, non vi crediamo. Magari non vi piacciono le moto giapponesi, o forse il marchio Honda non vi sta troppo simpatico... non importa: non esiste sulla terra motociclista o appassionato di motori che, almeno una volta nella vita, non abbia sognato di mettersi in garage questa stupenda creatura dell'Ala Dorata.

Le origini della NR 750 risalgono agli anni '70, quando Honda cominciò a pensare a un modo di aggirare il regolamento del Motomondiale che allora vietava i motori con più di 4 cilindri: la casa di Tokyo architettò un escamotage tecnico decisamente affascinante, che in sostanza consisteva nel camuffare da V4 un propulsore che, in realtà, era un 8 cilindri a V. Come? Adottando dei pistoni ovali in luogo dei tradizionali a sezione cilindrica.

honda_nr750.jpg

Il risultato fu la Honda NR500, una moto tanto rivoluzionaria quanto sfortunata: fatta debuttare nel 1979, questa particolarissima quattro tempi voleva sfidare le ronzanti moto a miscela con una soluzione motoristica decisamente peculiare.

Ognuno dei quattro pistoni ovali (praticamente la "fusione" di due pistoni convenzionali) era connesso all'albero motore tramite una coppia di bielle, mentre la testata era caratterizzata dalla doppia accensione e ben 32 valvole (2 candele e 8 valvole per cilindro): ecco perchè si trattava, in sostanza, di un 8 cilindri "travestito" da 4.

hond_-nr500.jpg

Nonostante l'affascinantissimo layout tecnico, la NR500 si rivelò un fiasco totale: costosa, lenta e inaffidabile, questo unicorno della meccanica venne accantonato un paio di anni dopo il suo debutto, lasciando spazio alla più tradizionale (ed efficace) NS 500 a due tempi.

Qualche anno più tardi il progetto NR venne scongelato, e una versione da 750 cc fece la sua comparsa nelle gare di durata, alla 24 Ore di Le Mans del 1987: nonostante delle ottime prestazioni, la NR 750 da Enurance patì, come la progenitrice, la sua inaffidabilità.

Dalle ceneri di questa settemezzo da corsa, tuttavia, nacque la splendida NR 750 Stradale, una delle moto più particolari e tecnicamente interessanti mai apparse sul mercato. Presentata nel 1992, questa moto era una sportiva stradale carenata, dotata di un V4 a pistoni ovali da 750 cc: la versione standard erogava 125 cv di potenza a un regime di 14.000 giri/min, per una velocità massima di circa 260 km/h in configurazione stock.

honda_nr750_stradale.jpg

Prodotta in soli 322 esemplari, la NR 750 aveva un costo spropositato per l'epoca, quasi 100 milioni di lire nel lontano 1992: una follia, giustificata più che dalle prestazioni (pressochè in linea con le sportive dell'epoca) dall'assoluta peculiarità tecnica del progetto.

Inevitabilmente, questo gioiello del Sol Levante è diventato un oggetto ambitissimo dai collezionisti di tutto il Mondo: bellissima, stranissima e rarissima, la NR 750 è nella wish list (o almeno nei sogni) di ogni vero appassionato di moto e di meccanica. E se vi dicessimo che ce n'è una in vendita a chilometri zero, cioè praticamente nuova?!

honda_nr750_forsale-37-e1486591171958.jpg

L'esemplare in questione si trova in Giappone, nelle vicinanze di Osaka, e il proprietario asserisce che, con i suoi 0 Km all'attivo, non sia mai scesa né in strada né in pista. Si tratta di un modello del 1992, e nonostante le trattative siano riservate possiamo ragionevolmente aspettarci un prezzo che supera di misura i 100.000 euro.

Se non avete la smania di una moto praticamente nuova, potete optare per un esemplare del 1993 che si trova in Gran Bretagna, nel Middlesex: il proprietario attuale la possiede da 5 anni, e afferma che sia "la miglior moto che abbia mai guidato". Dopo aver provato la NR, tuttavia, questo fortunato motociclista vuole passare ad altro: per impossessarsi della sua splendida Honda ci vogliono 80.000 sterline, circa 98.000 euro al cambio attuale.

Se però vi spaventano le trasferte in aereo e anche un viaggio Oltremanica non fa per voi, potete optare per la NR 750 in vendita da Fuchs Motorrad: la moto in questione si trova a Osnabrück in Germania, e anche questa è davvero ben conservata con un kilometraggio di soli 1.070 km. Immatricolata nel 1994, è l'esemplare che potete vedere nel video di apertura: il prezzo è di 114.000 euro, tasse escluse.

Siete proprio sicuri che i soldi non facciano la felicità?

  • shares
  • Mail